ROAL FLORENCE O AC/ADC?

Siamo giunti, finalmente, all’atto conclusivo di questo entusiasmante Trofeo Delle 4 Città C7. Dopo il trionfo del Ponte Saint Grevé nel C5, è ora il turno delle finali anche per l’altra categoria. Questa sera, sul campo dell’Isolotto, si affronteranno due squadre per una finale del tutto inedita. Infatti, mai queste due formazioni si sono date battaglia in una finalissima. Ma andiamo con ordine.

In apertura, saranno di fronte US Sales e The Gunners, due squadre storiche per quanto riguarda il nostro torneo, che daranno vita a una sfida sicuramente bellissima. I primi, che hanno avuto il merito di eliminare nei quarti i campioni in carica de I Caboti, si sono arresi contro l’AC/ADC10 nelle semifinali con un 3-5.

I secondi, invece, dopo due finali perse, hanno dovuto fermarsi in semifinale. Archiviata la pratica A.C. TO nei quarti (3-1), è stato fatale, dal dischetto, un errore nella serie ad oltranza contro il Roal Florence.

Saranno così proprio Roal Florence ed AC/ADC10 ad affrontarsi nell’atto conclusivo di questo torneo, che scriverà il nome della squadra che andrà a disputare le finali di Riccione! Ripercorriamo le gesta delle due finaliste.

Il Roal, inserito nel girone A, si è classificato al secondo posto, perdendo il match con I Caboti (6-5), ma riuscendo a sconfiggere tutti gli altri avversari. Nei quarti di finale, poi, i Blues di capitan Preza hanno spazzato via i Desperados, infliggendo loro un secco 13-3, prima della vittoria ai rigori sui Gunners.

L’AC/ADC10, invece, è partito con il piede sbagliato, perdendo proprio contro i Gunners per 0-2 e pareggiando con il Dacia Team, ma essendo poi capace di mettere a segno due vittorie di fila, utili per la qualificazione: 5-3 sulla Sales e 5-4 sui Milan Boyss, prima del pari con i Desperados. Archiviato il successo nei quarti di finale contro il Marzocco, ecco sulla loro strada ancora l’US Sales. Il risultato, curiosamente, è il medesimo del girone: un 5-3 che vale la finale.

Appuntamento a questa sera, dunque, anche per il nostro LIVE su Twitter! In bocca al lupo ragazzi!

© RIPRODUZIONE RISERVATA