Questo sito contribuisce alla audience di

Rociò Rodriguez: “A Firenze ero felicissima ma siamo dovuti andare via, è andata così”

Un po’ di nostalgia per Firenze forse c’è in Borja Valero e famiglia, soprattutto nella moglie Rociò Rodriguez, che a Radio Deejay ha parlato dell’addio ad una città nella quale ormai si era ambientata dopo cinque anni di permanenza: “L’addio a Firenze? E’ andata così, anche se io ero felicissima lì. Abbiamo dovuto salutare e andare via, ma adesso stiamo bene qui a Milano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Odio i DV …odio la Juventus..detesto gli ipocriti e lecca c..o come la famiglia spagnola soprannominata…BorJa e moglie per favore non rompete più i coglioni con le vostre fasulle dichiarazioni melodrammatiche…Vincere la Coppa Italia sarebbe meraviglioso….sublime e da orgasmo a nastro vincerla contro l’ Inter !

  2. Sietebdovuti andare via, poverino ha prendere solo 3 milioni! È chiaro che state bene a Milano, vi abituate alla svelta, il dollaro è molto più invitante che TT il resto! Purtroppo questo mondo ormai è cosi indirizzato solo cash niente più sentimenti, niente più slanci, ma solo soldi soldi e poi soldi! Dobbiamo arrendersi ha queste logiche assurde che distruggeranno presto il calcio! Comunque cara rocio risparmiatevi queste assurde sceneggiate!

  3. La famiglia Valero ha avuto il grande torto di essere molto amata a Firenze. Questo, come nel caso di Prandelli, per i padroni del vapore è colpa molto grave.

  4. Hanno leccoto il c..o a Firenze i coniugi Borla Valero più che Jessica Rizzo in tutta la sua carriera pornografica a organi della proliferazione…Entrambi traditrici e falsi come Giuda…BorJa cancella il tatuaggio del Ponte Vecchio sul braccio e mettici il simbolo del Euro o dei dollari di zio Paperoni….Saresti più credibile inetto pagliaccio spagnolo !

  5. Di Drillo il commento più ********

  6. ‘Abbiamo dovuto’. Ma basta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*