Questo sito contribuisce alla audience di

Rodgers: “Sviatchenko alla Fiorentina? Non abbiamo bisogno di vendere nessuno”

Nelle ultime ore in Gran Bretagna si è diffusa la notizia della presentazione da parte della Fiorentina di un’offerta da tre milioni di euro per il difensore dei Celtic Glasgow, Erik Sviatchenko. Offerta rifiutata però dagli scozzesi. “Sviatchenko alla Fiorentina? La verità è che noi non abbiamo bisogno di vendere nessuno” questo è il messaggio fatto arrivare dal manager dei biancoverdi, Brendan Rodgers, che ha smentito anche la possibile cessione al Burnley di Jozo Simunovic.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. ….certo, certo, un plauso ai professionisti del calciomercato…ve la cuocete e poi ve la mangiate..complimenti.

  2. Discreto difensore centrale pero non adatto al nostro Campionato pecca di concentrazione durante la partita. invece sarebbe da prendere subito l’allenatore Rodgers vero fuoriclasse!!

  3. Corvino una ne fa e una ne inventa……2/3 milioni, 26 anni ginocchio rotto e doppione? Lui li sogna, un DS normale non uscirebbero queste notizie!

  4. Vedi Antonio.. .corvino ha paura di alzare il monteingaggi…e di fare ancora più fondo il famoso buco di bilancio…puoi chiederlo al presidente cognigni…che è lui che da i soldi a corvino…

  5. Corvino è da pensione questo l’anno scorso ha buttato nel cesso quasi 20 ml , ha preso Saponara eterno infortunato per 9 ml , ora ne ha spesi almeno una 20 per delle ciofeche vedi Gaspar Biiraghi Vitor Hugo , in una società seria l’avrebbero mandato via, qui invece gli hanno anche rinnovato il contratto .

  6. Ma che c’è ne facciamo di tutte queste scommesse da 2-3 milioni. Ci vorrebbe un po’ di serietà nella dirigenza perché non credo sia la proprietà a voler insistere con degli esterni bassi di una mediocrità disarmante. I tre goals dell’Inter era tutti da evitare così come le altre occasioni che l’Inter si è creata. Se Corvino, con tutti i soldi a disposizione, non riesce a risolvere questo annoso problema merita solo di essere cacciato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*