Questo sito contribuisce alla audience di

Rodriguez: “Ambrosini simbolo di una squadra di caudillos senza prime donne. Tanti difensori bravi in rosa, ma se arriva un campione…”

RodriguezesultanzaCagliariSu Il Corriere dello Sport-Stadio Gonzalo Rodriguez conclude: “Io capitano? Sono stato orgoglioso, anche se il mio capitano resta sempre Pasqual. Sapere di essere in grado di rappresentare, anche solo per una gara, lo spirito di questa squadra è qualcosa di impagabile. Ricordo Passarella? E’ un complimento mica da ridere. Ha fatto la storia del calcio argentino e qui a Firenze è stato un re. Di certo è uno stimolo per non abbassare mai la presa. Il regista oltre a Pizarro? Aquilani è un maestro nel portare palla e nel marcare. Ambrosini è più… cattivo. Lì nel mezzo sanno come fare entrambi per mettere in difficoltà gli avversari. Rinforzi in difesa? C’è tanta qualità dietro… Non è da tutti avere in rosa giocatori come Compper, Roncaglia, Tomovic. Per i campioni, però, c’è sempre posto. I tanti gol dell’asse arrivato dal Villarreal Gonzalo, Rossi, Borja Valero? Abbiamo imparato a conoscerci negli anni. Se metti insieme campioni, conoscenza reciproca e fame di arrivare, la miscela che ne esce è esplosiva. Più o meno come la nostra. Borja e Pepito sono campioni. Questa Fiorentina è rock, come me. Siamo un po’ tutti… caudillos, come chiamavano Passarella, ma faccio il nome di Ambrosini: è un simbolo. La nostra forza è il gruppo. Le prime donne non esistono”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Grande gonzaloooooo c***ooooo

  2. A me il vederlo giocare mi fa impazzire. Io l’ ho votato, per continuità e serietà, come il miglior giocatore della rosa viola.

  3. marcolucania1973

    AMBRO E GONZALO DUE GRANDI !!! ALTRO CHE MOSCIOLIVO SUCCUBE DI ZIO FESTER E DEL NANO DA CARCERARE !!!!!!

  4. Parole da leader. E poi finalmente qualcuno si e’ accorto che non segniamo piu’ su punizione

  5. Ecco se……….arriva un campione .

  6. Grande GONZALO…FORZA E GRINTA…!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*