Rogg, come cambiare ruolo senza cambiare carica

Nell’ottica di cambiamento all’interno della società, che fine farà Andrea Rogg? La Repubblica stamani scrive che la carica resterà la stessa per lui (direttore generale) ma cambieranno le mansioni. Molto più marketing ed attenzione ai conti, e molto meno mercato. In pratica, tornerebbe a fare quello che ha sempre fatto prima di arrivare a Firenze (Rogg è arrivato in Fiorentina dalla Puma). L’obiettivo è quello di rendere più “snella” la struttura e, di conseguenza, velocizzare il processo decisionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Si, si, teniamoli tutti, gli si cambia le mansioni ma mi raccomando nessun defenestrato! Se così fosse non c’è che una parola: RIDICOLI! Snellire, snellire, neanche il Barca ha una piramide del genere!

  2. Beh in teoria Angeloni va via, ed è stato lui a condurre la trattativa per mammana.. Quindi qualcosa sarà fatto

  3. Certo che anche solo ipotizzare che un dirigente di una grande azienda commerciale potesse intavolare trattative di mercato per una societa calcistica…

  4. Meno male che ci doveva essere la rivoluzione già dall assemblea di marzo dopo il mercato ridicolo di gennaio.alla fine la montagna sta x partorire un topolino.doveva cambiare tutto .invece a quanto pare.non cambia niente e questo incompetente rimarrà al suo posto.sousa rimaner al suo posto.Prade ‘rimane al suo posto.il nostro mega presidente gni.gni.gni. Non solo rimane al suo posto ma addirittura gli rafforzano il potere.alla fine chi paga x lo schifoso mercato di gennaio?NESSUNO

  5. Michele da Milano

    Ah ma non lo mandano a prendere Milinkovic-Savic?

  6. Per il prossimo si deve assolutamente trovare uno sponsor.. Rimanere un altro anno senza sarebbe una perdita grave, in un bilancio comunque ridotto come il nostro 6-7 milioni in più o in meno si sentono.. Speriamo bene, d’altronde a gennaio dissero che si era quasi concluso..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*