Rogg: “Ecco cosa accadrà per la Festa dei 90 anni. Per gli assenti ci sarà modo di rimediare…”

In attesa della festa dei 90 anni della Fiorentina, in programma il prossimo 28 agosto in occasione di Fiorentina-Chievo, il dirigente viola Andrea Rogg ha anticipato a Violachannel qualcosa in quel che andrà in scena: “L’organizzazione dell’evento va molto bene, siamo a ridosso ed abbiamo definito il calendario. Si inizia il 28 sera alle 17.45, aprendo i cancelli ai tifosi, con bambini e famiglie che saranno accolti da tre Viola Village, uno in Maratona e due sotto le curve, come sedi di giochi e attività d’intrattenimento, fino alle 18.30 quando inizierà una parte dedicata alla fiorentinità: sbandieratori e altre attività che vogliono ricordare lo spirito della città. Voglio ringraziare a nome della società le istituzioni del caso, come il sindaco Nardella e l’assessore Vannucci. Quindi non scordiamoci che alle 20.45 sarà la volta della partita, e dopo di essa, prima della festa del 28, c’è il gioco della Top 11 Viola. Ci sarà una presentazione uno alla volta, per far arrivare il giusto saluto del “Franchi” a ognuno. Voglio ricordare che ci sono anche altri giocatori e allenatori della storia viola, i quali non saranno presenti, ma ci sarà modo durante la stagione di rimediare. Per i migliori undici viola e l’allenatore, votati da più di 10.000 persone, poi ci sarà anche qualcos’altro di più particolare, ma non voglio svelare troppo. Terminato il tributo, spegneremo virtualmente le candeline dello storico compleanno alla mezzanotte, e lasciamo suspense per il 28. Il compleanno dura una stagione, oltre la festa del 28, quindi inviteremo gli altri non presenti a raccogliere l’affetto dei tifosi durante le partite interne. Lo stesso faremo anche per i presidenti della Fiorentina, ci stiamo lavorando. L’obiettivo è celebrare la storia della Fiorentina. Ad oggi siamo sicuri di avere più di 27.000 spettatori, tra abbonati e prevendita, ma i numeri sono destinati a crescere. Più del 95% dei Top 90 e dei migliori undici hanno aderito con entusiasmo, seppure una parte non potrà esserci per motivi vari. C’è chi è ancora in attività, come mister Ranieri o Gilardino, Pasqual e Toni. Li inviteremo sicuramente nel corso della stagione. In totale, presenti il 28, ci saranno comunque settanta tra allenatori e giocatori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Che due p***e questa festa dei 90 anni … speriamo passi in fretta!!!

  2. Concordo che è quasi la peggiore delle proprietà e secondo me di sincero non c’è niente nella festa. Cercano di prendere ancora per il sedere la gente per non far vedere che non hanno speso 1 €

  3. Solitamente si festeggia il centenario…Gli indolenti e perdenti ciabattini interisti si sono inventati il 90 esimo per propaganda personale illudendosi che Firenze sia la grulla di sempre e li segua….Di Leccavalle rinco se ne contano sempre meno….Averne di presidente grulli come Vittorione : con lui 2 coppe Italia e una Supercoppa Italiana,sempre in pole position a competere per lo scudetto…Troppo scomodo perche’ insidioso competitor su politica,reti tv e calcio da altri e’ stato fallire…Vittorio,Batigol e Antognoni viola fino al midollo e miti per sempre non hanno bisogno di partecipare ..Augurio e’ di festeggiare il centenariocon voi con una proprieta’ diametralmente opposta a quella corrente : la peggiore della storia della Fiorentina

  4. Ottima iniziativa!!! Relativamente ai presidenti ci sarà anche lui??? Il CeccoGrullo?? Dai apriamo un dobattito sullo stile d Antognoni si, Antognoni no….

  5. Bello ma avrei voluto anche un tributo a Enrico Fantini, Luca Ariatti, Longo, Andreotti, Scaglia, Maggio e gli eroi di quella fantastica rimonta per la A targata Mondonico

  6. Bella iniziativa ora critichiamo anche questa.
    Ma se da oggi si riniziare a tifare e basta?

  7. Il Fustigatore

    Quindi secondo Rogg 70 su 90 sono oltre il 95% … è lui da quest’anno dovrebbe occuparsi di più della parte amministrativa vero?! #Sandabenininodinulla

  8. Tutto bene ma Rocchigiani ci sarà?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*