Rogg: “Ecco quanto Vorwerk porta nelle casse della Fiorentina. Rifiutate alcune offerte perché siamo una società speciale”

Il direttore generale dell’area marketing della Fiorentina, Andrea Rogg, analizza nello specifico i termini del contratto triennale siglato con Vorwerk: “Sono previsti dei bonus legati ai risultati della Fiorentina in Italia e all’estero. Questi bonus comprendono anche la vittoria del campionato, qualificazione nelle coppe europee. Nel triennale la cifra può variare tra i 10 e i 12 milioni di euro in base agli obiettivi che riusciremo a raggiungere. In questi anni abbiamo rifiutato alcune offerte di sponsorizzazioni perché ci riteniamo una società speciale, unica, perché crediamo in determinati valori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Si parla di REGALI, delle solite cose trite e ritrite (stadio e annessi), per fortuna l’avete piantata con il FPF.
    Io nn ho espresso opinioni che si possono condividere o meno, ma fatti.
    In economia un prestito a rischi zero, nn da interessi.
    In un anno dove si è solo venduto giocatori, si è tagliato gli ingaggi, si è imposto l’austerity alla Fiorentina, questi fanno la beneficenza con soldi NOSTRI, perché i loro nn li mettono altro che dietro riconoscimento di un interesse nn dovuto.
    Poi si possono fare tutte le considerazioni che volete, vi potete arrabbiare, darmi del rosicone, del fissato, ma ciò nn cambia i fatti.

  2. Il contabile, Green, Stefano, claudioviola, franco è una battaglia persa so o in tre s69, cisko e Berni loro non vogliono capire e Se vengano contradetti offendono.
    Lasciamoli vivere nel suo triste mondo , fatto di mensogne . Come si fa a tifare contro la fiorentina per scrivere ve lo avevo detto?

  3. Sul piano del marketing bisogna crescere. Finalmente abbiamo uno sponsor ma ancora non è finita.

  4. Aspetta S69 perché l’ultima frase non l’ho capita. Cioè,i DV prestano soldi alla Fiorentina per farla stare tra le prime cinque del campionato(finora ci sono spesso riusciti,qualche volta potrà capitare che non ci riescano),e tu scrivi che loro usano i soldi della Fiorentina?. Qualcosa non mi torna nella tua frase. Se io ti presto 100 euro per aiutarti a comprare un vestito di cui hai bisogno,e poi averne 101,5 indietro(l’1,5% è il tasso certificato che la finanziaria del gruppo DV prende su quei prestiti,praticamente regalati,Tohir pretendeva il 7,5% dall’Inter,ed ecco perché invece che risanati,i conti dei nerazzurri sono peggiorati,tanto che ci sono voluti i cinesi,altrimenti addio Inter),non capisco perché sarei io che uso i tuoi soldi e non viceversa. Boh. I primi sette/otto anni,hanno messo molti soldi a fondo perduto e anche giustamente direi,poi hanno lasciato che la società si reggesse sulle proprie gambe(come dovrebbe essere la regola),aiutandola prestandogli quel che serve per ripianare eventuali perdite. A te non piace questo atteggiamento? Ok,il tuo pensiero può essere legittimo,ma non per questo si può insistere logorroicamente per anni con le infamate ed offese,sopratutto sapendo che anche le altre società europee(non solo italiane)fanno qualcosa di simile(come ho già scritto escludendo le quattro società solite,Chelsea,Psg,Monaco,City che spendono a vanvera ben più di quanto fatturano). Perché insistere sempre coi soliti discorsi? Lo so io,lo sai te e lo sanno tutti quanti che una società media come la nostra potrà provare a competere per traguardi più ambiziosi,dal momento che riuscirà ad incrementare il proprio buisness(o fatturato oppure chiamalo come vuoi te),e ciò lo potrà fare soltanto se si verificheranno due condizioni. Che ci sia la possibilità di costruire stadio di proprietà ed altre costruzioni annesse(col solo stadio ridurresti il gap solo se tutte le altre squadre non lo costruissero a sua volta) e divisione più equa di diritti televisivi e di visibilità mediatica,su TV,giornali,programmi sportivi etc…(che servirebbe per attrarre più sponsor per tutte le squadre e non solamente per le solite note,che vengono pompate a dismisura). Comunque,ognuno la pensi come crede,l’importante è dialogare senza offendere ed insultare,perché mi pare che alcune volte si esageri davvero.

  5. insomma… la situazione è questa. Noi s’ha dei proprietari che con un patrimonio di due miliardi e mezzo di euro son così munifici da farci dei prestiti a tasso agevolato. Invece quei disgraziati del Sassuolo hanno un proprietario pezzente che ogni anno scuce 22 milioni di sponsorizzazione. Beati noi, eh. mi scappa da ridere.

  6. M****a!!! Sto leggendo i vostri commenti, ma che siete tutti laureati in economia?? Scherzi a parte vi faccio i complimenti per come riuscite a stare dietro a questo lato del calcio che a me personalmente fa schifo.tornando all’articolo si legge che lo sponsor sgancia in base ai risultati e vittorie…….. Abbiamo uno sponsor di risparmiatori

  7. te lo dico io, brodo, quanto ha versato Squinzi al Sassuolo in un anno: 22 milioni. dico 22. Fonte Milano Finanza. Ora dicci del bacino di utenza di Sassuolo…… ah ah ah ah

  8. franko 48… dicci il bacino di utenza del Sassuolo.. e dicci quanto gli passa Squinzi per la sponsorizzazione. Dai che si ride, dai….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*