Rogg: “Fiduciosi venga accolto reclamo per Zarate. Badelj non vuole lasciare Firenze. I Della Valle vicini, non per forza devono esserlo fisicamente”

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il direttore generale della Fiorentina Andrea Rogg dichiara: “Il caso Sepe? Abbiamo un regolamento e il giocatore sarà multato, secondo prassi. Per quanto riguarda Badelj, il suo contratto scade nel 2018 e quindi ci sarà tempo e modo per parlarne serenamente: non mi sembra che il giocatore abbiamo voglia di lasciare Firenze e tanto meno noi di farlo andare via. Le voci sul disinnamoramento della società? I Della Valle ci sono sempre vicini, non per forza devono esserlo fisicamente: sappiamo però quanto tengano a questa squadra. Il ricorso sulla squalifica di Zarate? Nel momento in cui facciamo un ricorso, significa che siamo fiduciosi che lo accolgano: pensiamo di avere degli argomenti validi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. ADESSO CARI TIFOSI E TIFOSE REDAZIONE GIOCATORI ALLENATORI..TUTTI INSOMMA… AUGURO A TUTTI UNA BUONA NOTTE E SOGNI D’ORO 😘!!!!!!!

  2. E’ PEGGIO UNA BELLA BUGIA DI UNA BRUTTA VERITÀ!!!

  3. MEGLIO UNA BRUTTA VERITÀ CHE UNA BELLA BUGIA!!!IO LA PENSO COSÌ!!•

  4. DA QUANTE BUGIE AVETE DETTO NON SAPETE PIÙ QUAL È LA VERITÀ !!!!

  5. Ricorso, si. Come con Salah….me.

  6. Si…come con salah…me.

  7. Francesco Gori

    Direttore meno fatti e più parole. Svegliatevi! Siete in 25 e fate più danni della grandine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*