Rogg: “Fiduciosi venga accolto reclamo per Zarate. Badelj non vuole lasciare Firenze. I Della Valle vicini, non per forza devono esserlo fisicamente”

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, il direttore generale della Fiorentina Andrea Rogg dichiara: “Il caso Sepe? Abbiamo un regolamento e il giocatore sarà multato, secondo prassi. Per quanto riguarda Badelj, il suo contratto scade nel 2018 e quindi ci sarà tempo e modo per parlarne serenamente: non mi sembra che il giocatore abbiamo voglia di lasciare Firenze e tanto meno noi di farlo andare via. Le voci sul disinnamoramento della società? I Della Valle ci sono sempre vicini, non per forza devono esserlo fisicamente: sappiamo però quanto tengano a questa squadra. Il ricorso sulla squalifica di Zarate? Nel momento in cui facciamo un ricorso, significa che siamo fiduciosi che lo accolgano: pensiamo di avere degli argomenti validi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. ADESSO CARI TIFOSI E TIFOSE REDAZIONE GIOCATORI ALLENATORI..TUTTI INSOMMA… AUGURO A TUTTI UNA BUONA NOTTE E SOGNI D’ORO ?!!!!!!!

  2. E’ PEGGIO UNA BELLA BUGIA DI UNA BRUTTA VERITÀ!!!

  3. MEGLIO UNA BRUTTA VERITÀ CHE UNA BELLA BUGIA!!!IO LA PENSO COSÌ!!•

  4. DA QUANTE BUGIE AVETE DETTO NON SAPETE PIÙ QUAL È LA VERITÀ !!!!

  5. Ricorso, si. Come con Salah….me.

  6. Si…come con salah…me.

  7. Francesco Gori

    Direttore meno fatti e più parole. Svegliatevi! Siete in 25 e fate più danni della grandine

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*