Rogg: “I tifosi devono essere orgogliosi, ci stiamo avvicinando a loro. Abbonamenti ok, sul main sponsor…”

Il dirigente gigliato Andrea Rogg ha parlato a margine dell’inaugurazione del nuovo Fiorentina Store: “Il progetto di avvicinare la Fiorentina ai tifosi è iniziato a dicembre con lo Store al Duomo, adesso torniamo a casa davanti allo stadio. E’ bellissimo e i tifosi devono essere orgogliosi e consapevoli del fatto che siamo più vicini a loro. Vengono dati servizi, informazioni e biglietteria. Si tratta di una riorganizzazione dei negozi e ci pareva giusto essere davanti allo stadio. Abbonamenti? Siamo soddisfatti. Fisiologicamente siamo fermi con il ritiro, ma appena i tifosi vedranno la squadra all’opera ripartirà il tutto. Il 15% di questi 4.000 abbonamenti sono nuovi abbonati. Main sponsor? Siamo al lavoro e speriamo di poter dare notizie nelle prossime settimane. I Della Valle? Con Andrea ci ho parlato ieri, mi ha chiesto informazioni come sempre. Penso che entrambi i Della Valle siano sempre contenti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. Eppure son convinto che di fessi in giro ce ne sono più di quello che si crede … vedrete quanti rinnovi ci saranno … Se il pubblico sarà contento allora è giusto così … tenetevi questi miracolati di giocatori e non lamentatevi!

  2. Orgogliosi? Ma levati dai 3 passi giullare. Le bucce marchigiane Aspettano solo l’approvazione definitiva del progetto dello stadio per vendere e intascarsi svariati milioni. Se ci sono meno abbonati oggi che quindici anni fa in c2 voi avete allontanato i tifosi e con il vostro cinismo avete congelato l’amore di molti tifosi verso la viola!!!! Vi dovreste solo vergognare!

  3. Meno male c’è uno contento, sai come ridono in società ? “Almeno uno ha abboccato alla nostra supercazzola !”

  4. Io parlerei piuttosto di un lento e graduale processo di allontanamento del tifoso… altro che avvicinamento…
    All’interno della società non c’è una, e dico una sola persona che abbia a che fare, non dico solo della fiorentina, ma con Firenze.
    Non c’è nessuna ambizione sportiva al risultato, solo una mera gestione finanziaria della società. Ci metto anche il ritorno di Corvino, che è stato come ritornare ad una dimensione più “provinciale” della Fiorentina, che avevamo abbandonato dopo il suo addio.
    Non c’è nessun ricordo del passato e di quello che è stata la Fiorentina prima dell’era Della Valle.
    Non c’è nessuna comunicazione con la gente e la città: giocatori che hanno vestito la maglia, anche in modo decoroso e professionale come Pizarro, Pasqual, Gilardino, Vargas, ecc… nessun comunicato o ringraziamento per gli anni trascorsi a Firenze… Niente… Già nel dimenticatoio!
    Alcune scelte folli sui prezzi dei biglietti allo stadio ed il continuo ed inesorabile assenteismo dei padroni…

    Mi spiegate come si fa a tifare per la società?! Certo per la squadra è impossibile non farlo, rappresenta noi e la nostra città… ma a parte questo, ogni parola, ogni dichiarazione di questa gente infiltrata, senza appartenenza, disinteressata con atteggiamenti da semplice impiegato statale, mi dà il voltastomaco…
    A questo punto credo sia lampante che non è più una mancanza per inesperienza da parte della proprietà, ma è una scelta condivisa e di complicità con questa gestione pressappochista… Tralasciando poi tutte le questione di calciomercato, Salah, Neto, Milinkovic, Berbatov, Benalouane, ecc….

  5. Sono contento di questa inaugurazione, certamente i non tifosi della Fiorentina provano sempre a spaccare il capello in quattro basta far polemiche e contro della valle.
    Forza Viola Forza della Valle

  6. Sono talmente orgoglioso che domani mi precipito a comprare la maglia di belanuanne !!!!
    Ora un vi resta che pigliare la pizzeria lì davanti e la gestione del parcheggio di piazza Alberti, ed il restyling dello stadio è ultimato….
    Braviiiiiiii

  7. Sono talmente orgoglioso che domani mi presento a comprare la maglia di belanuanne…!?!?
    Ora un vi rimane che prendere la pizzeria lì davanti e la gestione del parcheggio di piazza Alberti ed il restyling è concluso!!!!
    Bravi !!!!

  8. Ormai penso che sia chiaro a tutti che questa é l ultima stagione dei Della Valle a Firenze
    Hanno 2 opzioni x farlo
    La prima
    Aspettare la conferma x il progetto stadio x poi vendere
    La seconda
    In caso di mancata conferma progetto
    Incassare più soldi possibili dalle cessioni dei giocatori ed ecco che qui si soiega il ritorno del Corvo !!!! Chi meglio di lui x le plusvalenze! ?!?!?!

  9. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Questa continua intento a prenderci per il **** da vero prodotto dellavalliano. Ogni suo intervento e’ demenziale tanto e quanto invece offensivi sono quelli di Gnigni. Mi auguro che la disfatta degli abbonamenti siano la labbrata finale dei tifosi a questa gente.

  10. Io sono quasi convinto che ad ogni iniziativa-spot come questa ci rimettano dei soldi. E magari son pure soddisfatti e persuasi che stavolta, sì, i tifosi vedono che siamo bravi, competenti e che la sappiamo lunga! …nella migliore delle ipotesi non frega niente a nessuno. Cominciano a farmi più pena che rabbia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*