Rogg: “Kalinic e Borja Valero restano a Firenze. Mercato di gennaio? Abbiamo già degli obiettivi precisi. E su Roncaglia…”

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, è intervenuto il direttore generale della Fiorentina, Andrea Rogg, il quale ha detto: “Club inglesi interessati a Borja Valero e Kalinic? Ci fa piacere avere di giocatori che suscitano interesse, vuol dire che negli anni la società ha operato molto bene. Rimarranno a Firenze. Kalinic sembrerebbe ad oggi un affare sia tecnico che economico. Le prestazioni della squadra sono buone e non stiamo pensando a delle cessioni, ci godiamo Kalinic dal punto di vista tecnico e umano, visto che è anche un bravissimo ragazzo. Investimenti nel mercato di gennaio? La società continuerà ad operare come ha sempre fatto, così come ha fatto a giugno faremo anche a gennaio. Abbiamo degli obiettivi precisi che sono stati condivisi insieme all’area tecnica, sappiamo che ci sono dei parametri da rispettare quindi ci metteremo la creatività, la voglia e tanto lavoro per far si che questo bell’inizio di stagione possa continuare. Roncaglia verrà punito dopo l’espulsione in Europa League? Non dobbiamo puntare il dito sul professionista e sull’uomo serio e validissimo come Roncaglia. Purtroppo ha avuto una reazione non controllata del proprio istinto, detto questo non abbiamo punizioni particolari, abbiamo delle regole interne che applichiamo per ogni tipologia di accadimento e così faremo. Posso dire che alla fine della partita Facundo è stato applaudito e incoraggiato da tutti i compagni. Archiviato l’episodio, guardiamo avanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. società al lavoro. Forza!!! Sia sul mercato che sul piano politico. Basta subire e stare zitti. Una cosa poi la voglio dire a borja, non bisogna fermarsi quando un arbitro non fischia. In occasione del fallo di mano di politano, la palla si poteva recuperare e rigiocare.

  2. invidiosi e privi di attributi…ummmmm…eppure a me sembrava che i nostri difetti fossero ben altri dal solipsismo alla esasperata ed immotivata criticità e in questo, beppuzzo da dove? dal salento? ti ci rivedo proprio…in poche parole ti sei specchiato e hai fatto outing complimenti!

  3. @caro Beppe, di cretinate insulse sensa nesso e senso ne ho lette parecchie anche qui dove si dovrebbero cimentare sopratutto tifosi della Fiorentina ,ma quello che tu esprimi è la più deprimente espressione di impotenza e astio represso dall’ideologia idiota dell’ignoranza. Sono Fiorentino anche io e pur non soffrendo di nessuna angoscia repressa , mi ritengo con attributi robusti e efficienti anche pensandola in modo totalmente diverso da te e sopratutto non ti invidio per niente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*