Rogg: “Monte ingaggi tagliato del 17%, ecco perché”

image

Andrea Rogg, direttore generale della Fiorentina, parla così in conferenza stampa: “Il monte ingaggi è stato ridotto del 17%, quindi abbastanza distante da quello che si è sentito dire. Perché in questo monte ingaggi sono considerati anche i rinnovi contrattuali, anche dei giovani talenti che ora sono a giocare in Serie B, tutti questi giocatori erano vicini alle scadenze e di conseguenza abbiamo dovuto fare uno sforzo importante per trattenerli a Firenze e garantire un futuro tecnico alla Fiorentina. Inoltre bisogna considerare anche che sono arrivati giocatori importanti e di livello internazionale che più o meno hanno bilanciato le uscite. Su Salah abbiamo già espresso la nostra posizione e lo ha fatto Daniele Pradè. E’ un giocatore della Roma con un tranfer provvisorio della FIFA. Se la FIFA ci dà ragione Salah sarà sanzionato con la squalifica ed un risarcimento nei confronti della Fiorentina. Abbiamo presentato ricorso e si esprimeranno entro la fine dell’anno. Non abbiamo opzionato Walace”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. che coppia “berni & stefano”

  2. Ecco ora ci tocca stare a sentire l’ennesimo dirigente inutile, ci credo che Walace non lo avete opzionato……e costa troppo per ditta Braccini & Braccialetti !

  3. Vai a letto e copriti la testa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*