Questo sito contribuisce alla audience di

Rogg: “Non ci piacciono i percorsi in discesa. Siamo una squadra e una società a cui piace lottare”

Il direttore generale della Fiorentina, Andrea Rogg, è stato intervistato da Sky in merito al sorteggio di Europa League: “Sicuramente sarà una partita molto stimolante contro una squadra che scende dalla Champions. Ma anche noi abbiamo dimostrato di poter dire la nostra in Europa. E’ vero che l’anno scorso il mister disse che non gli sarebbe dispiaciuta una squadra inglese ed è stato accontentato. Anche quest’anno ci è capitato un avversario difficile, ma l’ambizione resta la stessa: giocare tutte le partite al meglio e fare il massimo. E’ uno degli obiettivi, tra poco comincerà la nostra Coppa Italia, stasera abbiamo un appuntamento importante in campionato e l’Europa League piace a tutti e stimola i nostri giocatori. Non ci piacciono i percorsi in discesa. Anche due anni fa arrivammo in semifinale affrontando grandi avversari. Siamo una squadra e una società a cui piace lottare“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. a me sembra che più che lottare vi piace tribolare!

  2. Solo una cosa non vi piace a voi..inutili figurine del calcio..metterci i soldini.

  3. Aaaah ecco allora come si spiegano le amnesie che colpiscono i giocatori in campo durante le partite..lo fanno perché patire gli dà più gusto!! Oooh ora sì che mi torna! ????

  4. In discesa c’è solo la classifica per il momento f..a!

  5. Pensa quando sono co…one io che avrei preferito beccare i bulgari o gli israeliani!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*