Rogg: “Rifiutare certe offerte dalla Cina è difficile, Kalinic sta facendo riflessioni. Obiettivo 35 mila per la Juventus”

Della delegazione della Fiorentina presente stamattina a Pitti, c’era anche l’amministratore delegato viola, Andrea Rogg: “Bello avere calciatori italiani e poi non dimentichiamoci che ci sono delle regole ben precise. Per quanto riguarda Avere il tutto esaurito è difficile, anche per quel che riguarda la sicurezza. Ad oggi siamo a 31 mila tagliandi venduti, puntiamo ad arrivare a 35 mila spettatori, sarebbe una grande dimostrazione da parte della città e dei tifosi. Kalinic in Cina? Sicuramente questo è un mercato in sviluppo ed hanno ingenti capitali da investire. E poi c’è l’intenzione anche della politica di lanciare il calcio e questo sconvolge tutto il mercato. E’ chiaro che rifiutare certe offerte è difficile e che anche il giocatore davanti a queste proposte faccia delle riflessioni. Se un giocatore si vede decuplicare l’ingaggio è chiaro che questo pone delle difficoltà alla società d’appartenenza. Siamo in corsa su tutti i fronti, ieri era importante vincere. Bernardeschi? E’ italiano, ha classe, ha stile ed è un patrimonio della società e siamo felicissimi di averlo con noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ma perché voi negli ultimi anni ne avete rifiutata una ma vaia ……………….
    E l’anno già venduto è che Don Diego lo farà dire gli ultimi giorni di mercato cosi avranno la scusante che non possono prendere nessuno perché c’è poco tempo storia già vista.
    E poi la fra siamo competitivi su tre fronti a Rogg ma vai a …………

  2. Con questi, porte aperte per chi porta. Tanto gli importa un tubo del calcio. Questo poi, i’ke ci incastra con il calcio ?

  3. Aspetteranno l’ultimo giorno anche stavolta?

  4. Kalinic sta facendo riflessioni????? Ma corri in Cina bacucco che questa è la tua occasione della vita……è corri forte prima che cambino idea.Bernardeschi l unica cosa bella di questo brutto momento!

  5. E un tu le rifiuti le offerte vai!!

  6. Mi viene in mente Massimino del Catania che era moralmente ai livelli dei DV…tutti gli altri da Cellino a Zamparini a Corioni a Rozzi almeno ci mettevano la faccia…VITTORIO POI CON I SUOI ENORMI LIMITI ERA SEMPRE VICINO ALLA SQUADRA E CI HA FATTO SOGNARE..FV

  7. Vorrei chiedere a rogg dove é il suo padrone, visto che noi non manchiamo quasi mai, mentre le apparizioni del signor ddv sono rare e x giunta lontano da Firenze, abbiamo un lavoro anche noi e sono sicuro più impegnativo del suo. Nel nostro piccolo nn ci tiriamo mai indietro. Mai una parola di scuse verso la città x tutte le ……… che hanno fatto in questi anni. Si comportano da padroni ma sono solo dei gestori. La fiorentina é un bene comune e dovrebbero rendere conto di come la gestiscono.

  8. Kalinic gia’ venduto

  9. Caro rogg la città c’è sempre anche per una partita dove partiamo battuti nettamente ma voi non ci siete quasi mai.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*