Romulo: “La Fiorentina è nel mio cuore, domani sarà una partita bellissima. Con Montella giocavamo un gran calcio”

L’ex viola, attualmente in forza all’Hellas Verona, Romulo è intervenuto a Radio Bruno Toscana per analizzare la sfida tra la Fiorentina e il Milan di Vincenzo Montella. Queste le sue parole: “A Verona ci sono tanti ex viola con me. Siamo molto contenti di come stiano andando le cose a Verona, il nostro obiettivo è quello di riuscire a tornare subito in Serie A e faremo e daremo di tutto per raggiungerla il prima possibile. La Serie B come campionato è molto difficile, i livelli sono molto più altri rispetto ad altre nazioni, ma è bello giocare con tanti ex della Fiorentina come Pazzini per esempio o Toni da dirigente. Il mio rapporto con Montella? La partita di domani sera sarà sicuramente una bellissima partita. Con Vincenzo mi sono trovato molto bene. La Fiorentina gioca benissimo, ha un possesso palla impressionante. Nel primo anno a Firenze giocai poco a Firenze. Quando arrivò Montella però mi insegnò molto e mi dette più spazio. Credo che abbia dato tanto alla Fiorentina, arrivammo subito quarti in campionato e in Europa League proponevamo sempre un calcio bellissimo. Bernardeschi e Chiesa mi piacciono molto, sono veramente forti. Bernardeschi fece già qualche allenamento quando c’ero io, e si vedeva subito che aveva delle buone doti tecniche. Non so se domani vedrò la partita ma tiferò sicuramente per la Fiorentina. La viola è ancora nel mio cuore. La Chapecoense? Quando ho sentito la notizia non volevo crederci. Avevo molti compagni n quell aereo:ho perso 5 amici nonostante abbia giocato un solo anno li”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. È sicuramente un calciatore che sta benissimo nella rosa di qualsiasi squadra di serie A per la sua duttilità a coprire bene diversi ruoli. Lo rivedrei volentieri anche nella Fiorentina.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*