Romulo, Pazzini ed il Verona fanno a fette il povero Baez

RomuloItalia

Non si ferma più il Verona di Pecchia, sempre più capolista in Serie B e protagonista di una super vittoria oggi sul campo dello Spezia: nel match c’erano diversi ex viola. Su tutti Romulo e Pazzini, che rappresentano due epoche diverse dell’era Della Valle; l’italo-brasiliano per altro è andato anche a segno mentre l’attaccante resta capocannoniere del torneo. Poca gloria invece per Baez, in prestito proprio dalla Fiorentina, in campo appena per 58 minuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Il Romulo di oggi è tornato a splendere come due anni fa quando lo prese l’Innominabile. Poi un lungo infortunio. Siamo sicuri che ora non ci faccia di nuovo comodo? È un jolly che ovunque lo metti gioca bene e l’esperuenza acquisita in Italia non è da poco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*