Roncaglia: “Io che sognavo di diventare come Bati, ma la mia testa doveva servire altrove”

image

Tornerà alla Fiorentina, dopo la parentesi a Genoa in prestito, Facundo Roncaglia, anche se adesso è impegnato in Copa America, anche ad inizio carriera il difensore cominciò in un ruolo molto diverso: “Sognavo di diventare come Batistuta, mi ispiravo a lui, il primo anno nel Boca l’ho giocato col 9, fino a che il mio mister non mi hanno detto che dovevo giocare come difensore centrale in marcatura. La mia testa doveva servire in mezzo alla nostra area, non in quella avversaria (ride ndr)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA