Questo sito contribuisce alla audience di

Rooney e Balotelli, che stangate!

Se alcuni giocatori della Fiorentina si sono resi protagonisti più per vicende fuori dal campo che sul rettangolo verde ultimamente, anche in Inghilterra non si scherza. Il fatto è che sono giunte pesanti stangate, come quella a Wayne Rooney, a cui l’uscita notturna di lunedì scorso assieme ai compagni Jonny Evans e Darron Gibson è costata non solo l’esclusione dal match di sabato perso dallo United contro il Blackburn ma anche una multa pari a una settimana di stipendio, (200.000 sterline, circa 240.000 euro). Il motivo che ha fatto infuriare Alex Ferguson non è stato tanto il fatto di esser rientrato tardi dopo la cena, ma quello di non essersi dimostrati nelle giuste condizioni fisiche. Non poteva andare tutto tranquillo anche a Mario Balotelli, cacciato dal suo padrone di casa dopo essersi rifiutato di pagare i danni provocati dall’esplosione in bagno di alcuni fuochi artificiali per aver attributo la colpa ad un amico. Il proprietario della villa ha deciso di fargli causa, costringendolo a pagare un maxirisarcimento di alcune migliaia di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA