Questo sito contribuisce alla audience di

Rosetti e il Var: “Problemi tecnici in Inter-Fiorentina”. Ma quando parla di errori nessun accenno ai torti subiti dai viola

L’ex arbitro internazionale, Roberto Rosetti (quello del fallo di mano di Zauri non visto in Lazio-Fiorentina, tanto per capirsi), è ora responsabile del progetto Var in Italia. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Rosetti ha fatto un primo bilancio: “Premessa: dobbiamo migliorare. Qualcosa è stato già fatto: nelle prime 3 giornate la revisione di un’azione portava via 1’ 22’’ anche per alcuni problemi tecnici avuti ad esempio in Inter-Fiorentina e Inter-Spal. Nei 3 turni successivi siamo scesi a 40’’. Vanno aggiunti 54’’ di media serviti poi agli arbitri per rivedere i replay e prendere la decisione”.

Quando si parla di errori commessi dal Var però non c’è accenno a quanto successo in Fiorentina-Atalanta: “Sono un paio gli errori, come il rigore dato al Genoa contro la Juve: prima c’era fuorigioco dell’attaccante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Rosetti di solito diventava cieco quando ci arbitrava quindi non mi stupisco che non menzioni i casi vergognosi che ci hanno svantaggiato. È scandaloso.

  2. francescobellino

    Pezzo di mer…

  3. Cosa vi aspettavate?! Questo è l’arbitro della parata di Zauri sul tiro di Joergensen in Lazio – Fiorentina, uno degli errori più grossolani della storia del calcio!

  4. Perché nella recente partita von l’Atalanta non ci sono stati problemi? ??

    Classe arbitrale incapace e in mala fede!

  5. Rosetti é pure l’arbitro di Fiorentina – Milan in cui non diede un rigore grande come una casa all’87 per fallo su montolivo.

  6. Tranne noi tifosi viola,gli episodi di Inter-Fiorentina non li ricorda nessuno o fanno finta,tanto a chi….conviene ricordarli.

  7. Claudio di Ferrara

    È sempre stato un mediocre adesso è diventato pessimo. Ovviamente parla di cose inerenti le strisciate. Vergognati

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*