Rossi, braccio di ferro con la Fiorentina

Giuseppe Rossi vuole giocare e per farlo è pronto a salutare la Fiorentina ma la società non è ancora convinta e soprattutto non lo farà partire finché non avrà individuato e acquistato il suo sostituto. Intanto, come riporta il Corriere dello Sport-Stadio, la Fiorentina ha rispedito al mittente l’offerta del Levante, che avrebbe garantito a Pepito un posto da titolare, mentre il Genoa già oggi cercherà l’incontro con i viola, anche se da quello che risulta alla nostra redazione non si muoverà niente fino a lunedì, ovvero dopo la partita contro il Milan. Proprio domenica sera Giuseppe Rossi può scendere in campo da titolare e verosimilmente sarà l’ultima occasione per convincere Sousa a puntare su di lui con più continuità. Intanto la Fiorentina pensa alla formula giusta per la cessione e l’ultima idea è prestito con diritto di riscatto e controriscatto, con i viola che così si lascerebbero comunque la possibilità di riavere Rossi in rosa nella prossima stagione. La situazione è delicata e ancora non è affatto chiaro il futuro di Pepito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Il problema Rossi può (deve) essere risolto da Sousa, mettendo in campo uno schema che preveda l’impiego stabile di Pepito. In fin dei conti il mister è pagato anche per adattare il suo modo di giocare ai componenti della rosa. Infatti non è pensabile di poter rinunciare a cuor leggero a Rossi, dopo tutto quello che la Fiorentina ha fatto per lui e senza nemmeno testarlo concretamente sul campo. Se Pepito tornasse quello di una volta sarebbero guai per tutti e gioie per noi. Dai Sousa provaci!

  2. mr pepito, game over, by by …

  3. già rossi con l’ultimo infortunio, causato dall’aver scelto di non operarsi per il mondiali, avrebbe dovuto fare come redondo e congelare il proprio stipendio.
    Ok era chieder troppo.
    Ma almeno speravo in un po’ di attaccamento alla maglia.
    Capisco che un giocatore come lui senta bisogno di giocare come una droga, ma cavolo a quest’ora era ad allenarsi nel new jersey.

    Poi ci sta tutto, magari è Sousa che glia ha detto che ha poche chances.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*