Rossi, da Torino a Torino. Pepito è pronto a riprendersi la scena

Rossi Barcellona

Giuseppe Rossi scalpita, non vede l’ora di tornare a giocare e in Serie A, come ricorda La Gazzetta dello Sport, non lo fa dal 18 maggio 2014 quando la Fiorentina affrontava proprio il Torino anche se in casa e non in trasferta come invece accadrà domenica sera. Poche settimane dopo da quella partita è iniziato l’ennesimo calvario della carriera di Giuseppe Rossi che lo ha tenuto lontano dai campi per un anno. Ora Pepito è pronto a tornare a proprio a Torino spera di poter avere uno spezzone di partita a disposizione per mettersi in mostra e cominciare il suo cammino verso il completo recupero anche della condizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Finalmente si parla di calcio, perché Rossi è il calcio, come giustamente leggo nei commenti questo è il più forte attaccante italiano in assoluto,se la sfortuna(e gli infami pedatori)lo lasciano stare ne vedremo delle belle…

  2. Pepito ti stavamo aspettando!!!!basta parlare di quel che fu,solo e sempre forza pepito!!!firenze ti ama aiutaci a sognare….

  3. non può essere tenuto ancora in naftalina, bisogna che giochi partite vere, magari un tempo, per cominciare, ma deve giocare.

  4. ZITTI PER PIACERE TOCCHIAMOCI TUTTI LE ….. E FORZA PEPITO!!

  5. Finalmente torna il più forte giocatore del campionato e noi con lui voleremo in classifica.

  6. Se Rossi torna e la sfiga non lo martorizza abbiamo uno dei pochi fuoriclasse Italiani e internazionali per me secondo solo a Messi e Ronaldo .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*