Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi decide il suo destino: Al campione della Fiorentina la scelta sull’operazione

RossiGalantiLunedì, al massimo martedì prossimo, Giuseppe Rossi eseguirà l’ultima visita specialistica prima di prendere una decisione importante sul proprio destino. Secondo il racconto de La Gazzetta dello Sport, l’attaccante della Fiorentina dovrebbe ritrovarsi prospettate tre opzioni: 1) intervento immediato in artroscopia per sistemare la piccola lesione al menisco; 2) niente intervento e niente partite fino a quando le normali terapie anti-infiammatorie avranno cancellato il problema; 3) niente intervento e accelerazione dei tempi di recupero cercando di convivere con questo fastidio. Il luminare potrebbe limitarsi a esporre le varie opzioni lasciando l’ultima parola alla società. In questo caso la Fiorentina ha già deciso che sarà il campione italoamericano a decidere se effettuare o meno l’artroscopia. I tempi di recupero? A seconda del caso, si va dai 25-30 giorni ai due mesi.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. X Antonio. Il medico, anche per le malattie gravi, prospetta le soluzioni ed è sempre l’ interessato che deve decidere quale strada imboccare.

  2. ci lamentavamo di jo jo…..sara`pure bravo ma troppo fragile!!!
    quando prendono questa piega……..

  3. E’ il medico che deve suggerire la soluzione migliore e non la societa’ e neanche lo stesso Rossi.

  4. In bocca al lupo Pepito, comunque vada nn è niente di grave. E anke se ci vorranno 2 mesi x tornare in campo ti aspetteremo.
    PS. Nn c’entra nulla con l’articolo, ma siccome i commenti sono kiusi, vorrei sapere se Roncaglia è stato dato al Giocattolaio in prestito gratuito o no. Quanto al diritto di riscatto, tranquilli ke se nn glielo regaliamo (o quasi) l’anno prox Preziosi ce lo ridà.

  5. ho tanta paura che non si riprenderà più al 100%……

  6. I giocatori,con pregi e difetti,sono comunque uomini;trattiamoli come tali e….come ognuno si merita.

  7. Perfetto, lunedì al massimo martedì sapremo se Rossi sta fuori 15 giorni al massimo due mesi. Tempus fugit.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*