Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi: “E ora mi aspetto che arrivi qualcuno che renda omogenea questa squadra”

L’allenatore della Fiorentina, Delio Rossi, fa anche cenno alle vicende di mercato che caratterizzano la sua squadra, molto attiva in questa fase finale: “Non vedo l’ora che questo benedetto mercato finisca (ride ndr). Mi aspetto che arrivi qualcuno che ci renda più omogenei e che mi dia la possibilità di avere qualche alternativa in più”.

Rossi: “Amauri? Un grande giocatore è la sua testa che gli ha fatto girare le gambe” 

Rossi: “Amauri ha sorpreso anche me, finamente abbiamo un punto di riferimento”

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. rossi ha detto a corvino: voglio uno di classe. e corvino gli ha comprato uno che fa ancora le medie.

  2. @KEONIDA. Anch`io ho pensato quello che hai scritto. Olivera e`un`altra carpa nel fondo dell`arno che corvino ci ha abituato a conoscere. Vediamo di ambire a qualche bel tonno piuttosto. tipo arouca per intenderci.

  3. Ogni tanto mi pongo qualche domanda: Se Jojo finisce questo campionato a 20 goals come fai a tenerlo nella DV brothers di porpora vestita (porpora fa più figo che viola nel campo della moda …) che combatte con accanimento – nevvero – per il decimo posto? Gli metti Oliveira – che ha sempre fatto un pò pena ed è pure anziano – accanto ? Gli metti Munari in mediana, che non lo vuol nemmeno la Samp ? Tenuto conto della provenienza del nostro DS, perchè dal Lecce si compra sempre delle pippe? Siamo sicuri che il Milan voglia ancora Montolivo ? Ma se Lazzari era questo gran giocatore, perchè non è andato al Milan dove guadagnava 4 volte tanto ?

  4. Ogni volta che si vince guardo con soddisfazione la classifica e dico a quelle squadre che sono sopra di noi: bene ora vi si ripiglia. Poi arriva sempre la prestazione sconcertante che ci fa ripiombare nella depressione e nell’anonimato. Io prima di lanciarmi a facili entusiasmi per il risultato, per il mercato ecc, voglio vedere almeno una continuità di risultati di almeno tre partite. Mercoledi a Bologna e domenica in casa con l’Udinese. O vediamo e forza viola!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*