Rossi e quel saluto negato ai tifosi: il futuro è sempre più un rebus

Giuseppe Rossi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il futuro di Giuseppe Rossi è sempre più un rebus. Come riporta La Gazzetta della Sport, nella festa di ieri sera in piazza a Moena l’unica nota è dolente è rappresentata proprio da Pepito. I tifosi si aspettavano un messaggio dall’ex Villareal, che in realtà si è limitato ad un saluto e niente più. Una scelta che suona come un campanello d’allarme per il proseguimento del matrimonio con la Fiorentina. Nella giornata di ieri il dg gigliato Pantaleo Corvino si è intrattenuto a colloquio con Rossi cercando di tranquillizzarlo, ma la partita è ancora apertissima.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Erossi@gmail.com

    Premesso che per me il rispetto è fondamentale nei confronti di chiunque e in questi giorni vedo commenti su Pasqual (ndr.nostro capitano per anni) e su Rossi che mancano di rispetto ritengo che se e uso anche io il se per la prima volta,Rossi dovesse rimanere a Firenze e magari deliziarci con quache gol alcuni commentatori spocchiosi dovrebbero chiedere scusa .
    PS tutti conosciamo i loro nomi sono tristemente famosi!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*