Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi e un allarmismo…ingiustificato!

Giuseppe Rossi salterà dunque tutte le amichevoli in programma a Moena. Appena la notizia è uscita, ecco che subito sono partiti in tromba i catastrofisti, quelli che vedono in questo fatto un qualcosa di assolutamente preoccupante. Tuttosport però ribadisce che, dietro a questa decisione, non c’è niente da temere. Il giocatore della Fiorentina non è alle prese con problemi al ginocchio operato, ma è appesantito per i quaranta giorni passati lontano dal campo dopo aver fatto tanti sacrifici per riprendersi dall’infortunio. Da qui parte il programma personalizzato stabilito dalla società in accordo con l’ex Villareal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma se non è pronto per giocare nella Fiorentina attuale come poteva giocare ai mondiali?Tutti coloro che hanno parlato (a vanvera) contro Prandelli dovrebbero smetterla di fare i super esperti di calcio,esperti di che cosa? mah!!!

  2. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Tutti gl’espertoni di calcio sono anche espertoni di medicina – notoriamente grandi traumatologi – che hanno studiato nelle piu’ grandi università. La colpa é nostra che li leggiamo.

  3. Sarà anche un allarmismo ingiustificato ma se si è tanto polemizzato con Prandelli per la mancata convocazione in Brasile dopo un mese non si capiscono tutte queste precauzioni, nonostante risulta che Rossi ha sempre continuato la preparazione anche durante la pausa per i mondiali. E poi Tuttosport che c’incastra. Penso che i tifosi siano giustamente preoccupati. Forza Pepito!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*