Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi e un futuro diverso tra Conte e Mancini

Per Giuseppe Rossi, scartato dall’ex selezionatore della nazionale Cesare Prandelli, nel caso in cui nella nuova panchina azzurra sieda Antonio Conte oppure Roberto Mancini si prospetta un futuro diverso a livello di ruolo: con l’ex tecnico della Juventus l’attaccante della Fiorentina giocherebbe da seconda punta (il ruolo più gradito), mentre nel caso dell’ex tecnico di molti club di A (pure viola) giocherebbe un po’ più lontano dalla porta, più defilato nel tridente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA