Rossi-Fiorentina, nuovo incontro in vista

Cosa ne sarà di Giuseppe Rossi resta ancora un mistero. Domenica però la Fiorentina scenderà in campo al ‘Franchi’ contro il Celta Vigo e allora sarà presente anche Andrea Pastorello, procuratore di Pepito che poi, nei giorni successivi, incontrerà nuovamente Pantaleo Corvino per cercare di capire quale sarà il futuro di Rossi. Il giocatore è reduce da un ottimo ritiro di Moena ma i dubbi di Sousa ci sono ancora e soprattutto nessuno nella Fiorentina può avere il posto garantito da principio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Dato che rossi e’ lento + del cucco, però sembra abbia un po’ recuperato….perche non gli facciamo fare il trequartista con il 4-2-3-1

  2. Rossi, parliamoci chiaro.
    Non le puoi giocare tutte. E lo sai pure tu.
    Soprattutto quando avremo i campi pesanti in inverno.
    Da fermo sei sempre il migliore perché metti la palla dove vuoi, ma per fare l’attaccante nella Fiorentina bisogna anche correre senza palla e lavorare nel pressing sui difensori avversari: sei disposto a questo? Ti senti pronto?
    Inoltre potresti partire dalla panchina e a volte non vedere il campo: sei pronto?
    Questa è la tua valutazione attuale.
    A fronte di ciò percepisci un ingaggio elevato.
    Ti si propone il rinnovo per non perderti a zero. Ma devi accettare la riduzione di ingaggio.
    Altrimenti ti si vende adesso.
    Quindi Pepito che vuoi fare?????

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*