Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi: “Il problema è che mi mancano gli alter ego. E nel secondo tempo mi è toccato improvvisare un modulo nuovo”

Delio Rossi commenta così la vittoria della Fiorentina: “Il mio problema è che ogni giocatore ha le sue caratteristiche e non ho un alter ego. Abbiamo dovuto improvvisare nel secondo tempo un 4-4-2 che non avevamo mai provato e con un Vargas che ha fatto molto bene. Vargas? Ne avevamo già parlato, io l’ho visto meglio, molto più propositivo, anche lui ha le sue caratteristiche che non si sposano con quelle degli altri, l’importante è che entri e faccia bene. Jovetic? Quando vai a giocare con le Nazionali, cambia la preparazione, l’alimentazione e in più ci metti molto in campo, un infortunio può capitare. E’ un infortunio muscolare, ma l’entità non la conosco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA