Rossi: “La MLS sta crescendo molto, in futuro…”

Difficile rivedere Giuseppe Rossi con la maglia della Fiorentina, almeno in questa stagione. Il bomber del New Jersey è attualmente negli Stati Uniti per trascorrere le vacanze e per assistere alla “Pepito Cup”, organizzata dal suo fan club. Ha però parlato l’attaccante viola, a Soccerwire, del campionato americano e della possibilità di approdarvi un giorno: “Ho la possibilità di tornare in America solamente un paio di volte l’anno, cinque o sei giorni a Natale e un mese circa in estate. Quindi quando sono qui cerco di godermela appieno. Ho il “Giuseppe Rossi Fan Club” qui a New York e l’organizzatrice, Diana Santi, ha fatto un gran bel lavoro con la Pepito Cup. Se prima o poi giocherò nell’MLS? Sicuramente, il calcio ha avuto una crescita esponenziale. Un paio di giorni fa, mentre tornavo a casa in macchina, ho visto più partite di calcio che di football americano giocate dai ragazzini al parco. E’ una cosa bella da vedere, quando ero bambino era difficile trovare partitelle occasionali. Sono contento di questo aumento di popolarità, il calcio continua a migliorare. Se penso all’MLS, il livello si sta certamente innalzando: sono molto, molto felice che il calcio stia diventando così popolare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Personalmete ammiro Giuseppe, pero’ mi sembra molto confuso nel programmare il suo futuro. Un po’ piu’ riconoscimento alla societa’ viola ci potrebbe stare,e non poco//nella prossima squadra giochera’ di piu’ avendo occasione di farsi di nuovo del male, ed a quelpunto la fiore ci rimetterebbe totalmente..sarebbe meglio seguire il vecchio proverbio.. cosa fatta,,, capo ha….e ricominciare da capo.. bona///

  2. Rossi inizia un po’ a deludermi!Sono pronto a ricredermi,a tornare su posizioni di massimo aprezzamento,ma ora mi sembra in una fase di massima confusione psico/fisica quando invece l’equilibrio psico/fisico e la pazienza mescolata a tanta riflessione dovrebbero essere i parametri per un recupero certo e continuato nel tempo.Ha fretta e pensa alla Nazionale e la Fiorentina cosa dovrebbe fare dopo tre anni che lo paga lautamente e non ha certezze di prestazioni ai massimi livelli come auspicato.

  3. Mario Faccenda

    Con la testa è già la. Fv

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*