Rossi, ora arriva la tua impresa più grande

Rossi Panchina Empoli

Le parole dette ieri da Giuseppe Rossi al momento del suo ritorno a Firenze fanno ben sperare. Sembra per davvero di avere a che fare con un giocatore molto motivato che ha però davanti a sé davvero una grande impresa da compiere se vuol restare con la Fiorentina: convincere Paulo Sousa a dargli spazio.

Durante il primo atto della convivenza tra i due, abbiamo assistito ad un Rossi impiegato raramente, col contagocce. Come centravanti alla fine si è affermato Kalinic e lì si collocherà il croato. Una seconda punta non rientra nelle idee del portoghese e vedere l’ex Villareal come attaccante esterno è davvero difficile da pensare. Messa così, pensando anche al fatto che il suo contratto con la Fiorentina porta la scadenza giugno 2017, l’unica soluzione possibile è quella del divorzio durante questa estate. A meno che, veramente, Rossi non riesca a ribaltare questo scenario tecnico tra ritiro di Moena, ritiro in Austria e precampionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Il “SIGNOR” Rossi ci serve come il pane , anche se giocasse 20 minuti ogni tanto in questa Viola è oro colato visto la mancanza (Ilicic a parte )di piedi buoni.
    Sarebbe il colmo tenere un “perditempo in campo “come zarate e lasciar andare Pepito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*