Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi: “Ecco il segreto del mio recupero fisico. Sono un vero mammone”

Giuseppe Rossi ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair. Ecco un breve stralcio: “Perché per lei era importante venirsi a curare a casa? Quando succedono queste cose, la terapia fisica non basta. Serve avere gente che ti motiva, che ti trasmette pensieri positivi, che ti fa sentire amato”. Quindi, nessuno più di mamma? “Nessuno. Lo ammetto. Sono un momma’s boy. Come si dice in italiano? Mammone. “Ecco, sono un mammone. Quando avevo 12 anni e andai in Italia con papà, mi era mancata moltissimo. È stata sempre bravissima. Faceva sentire la sua presenza anche da lontano, però io ero piccolo e soffrivo. Una volta, eravamo lontani da un mese e mezzo che a me pareva un’eternità, arrivò a sorpresa a prendermi a scuola a Salsomaggiore Terme e scoppiai a piangere per l’emozione. Adesso, a causa dell’infortunio, sto recuperando un po’ d’infanzia perduta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Balotelli non può adorare la sua mamma perchè lo ha abbandonato ancora in fasce.

  2. Grande pepito!!!!! 🙂 🙂 🙂 🙂

  3. Grande Pepito ….. :-). 🙂

  4. Boia e ora chi ci mando a compra vanity fair in edicola…io un ci vo di sicuro…eh!

  5. Hahahhahaha grande Alessandro

  6. uguale a Balotelli….2 gocce d’acqua.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*