Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi: “Rispettiamo e seguiamo Montella sempre. Gonzalo è un leader e io…lotterò per vincere la classifica cannonieri”

RossiRigoreTorinoDalle origini, fino ad oggi, Giuseppe Rossi, intervistato da ESPN FC, ripercorre la sua carriera e parla anche della Fiorentina attuale e della stagione che sta per iniziare. In principio ha parlato dell’avventura a Manchester: “Fu una grande esperienza, perché ero giovane e allenarsi con grandi giocatori, come Giggs, Ronaldo, Scholes, Van Nistelrooy è stata una cosa molto importante per la mia carriera. Batistuta è stato un simbolo della Fiorentina. Ha fatto tantissimi gol, gol anche fondamentali, è una persona di cui tutta Firenze si ricorda. E’ un idolo e un simbolo. Quando si pensa a Batistuta si pensa al gol”. Dopo il passato, l’attualità: “Gonzalo è un leader ha giocato molti anni ad un grande livello ed è una fortuna per noi averlo. Non giocare il Mondiale è stato una frustazione? Chiaro che sì, ho lavorato molto per parteciparvi, però le cose sono andate come sono andate e purtroppo il calcio non è sempre allegria. Montella è un grande allenatore perché capisce bene quello che vogliono i giocatori e noi lo rispettiamo e lo seguiamo. Chi sarà il capocannoniere quest’anno? Immobile è andato all’estero ed è quello che ha fatto più gol la scorsa stagione, ma ci sono Tevez, Higuain, Toni…e Rossi chiaro (ride ndr)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Gomez+Rossi=50 gol e se non si vende Cudrado il terzo posto è nostro!SFV

  2. Hai ragione Fabio … Mario quest’anno parte da outsider … speriamo sbaragli tutti ! FORZA VIOLA !!!

  3. fabio…hai ragione…ma Mario l’anno scorso non ha giocato per colpa degli infortuni….giustamente Rossi ha parlato di quelli che hanno segnato….comunque sia Rossi e Gomez…hanno una cosa in comune….un ambizione in comune….cioè essere i CAPOCANNONIERI….e questo significa fare tanti gol a testa….SFV!!!!

  4. Ha dimenticato Supermario Gomez, speriamo che non se la prenda a male!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*