Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi si costruisce un bel pezzo di conferma. Ma il DS potrebbe portarsi dietro anche l’allenatore

Con la vittoria di ieri (ma anche quella col Milan) e un pezzo di salvezza in tasca, Delio Rossi si è avvicinato alla conferma per la prossima stagione. Del resto ha anche un contratto già firmato con scadenza 2013 che gioca a suo favore. Ma attenzione, perché Rossi deve battere anche la concorrenza di un paio di nomi che sono strettamente legati al possibile successore di Corvino, come Pioli, il nome di Sartori, e Montella, legato a doppia mandata con Lo Monaco.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. si ma prandelli e quello che ha comprato gilardino
    fatto vendere maggio pazzini osvaldo balzaretti kuzmanovic
    e ha bloccato le cessioni di toni all inter per 25 milioni e di mutu
    alla roma per 18 milioni che da quella estate di fatto ha combinato solo guai
    quindi grande allenatore sul campo ma pessima gestione della campagna aquisti

  2. Niente paragoni con Prandelli. Cesare oggi non è qui e Delio è il mio allenatore!

  3. nei primi 5 anni di ferguson la vittoria valeva 2 punti

  4. mmmm….si ho visto l’altro articolo e ho sparato una cazz…..scusa Lucio è solo che Prandelli mi è piaciuto moltissimo …e ancora mi piace (non sono GAY)..haha che commento gay
    RICORDIAMOCI CHE PRANDELLI NEI 5 ANNI IN VIOLA HA FATTO IN MEDIA PIU’ DEI PUNTI DI FERGUSON NEI SUOI PRIMI 5 ANNI

  5. Lucio ma che stai ha di????
    Mi ricorda adesso a freddo senza controllare un 3-1 contro il Milan al tempo di Toni e un 2-3 contro la Juve a Torino, un 2-0 a Liverpool, senza cosiderare la corsa 4^ posto con il Milan….a anche un 3-2 e 1-1 con il Bayer.
    OCCHIO A QUANDO DICI: PRANDELLI

  6. Rossi è un grande!!!
    Infatti riesce a vincere con le grandi, cosa che non riusciva a Prandelli ed anche a Mihailovic.

  7. Il nuovo DS deve essere un professionista che fa l’interesse della Societa’ non un capo cricca con i suoi adepti. Dovra’ avere l’intelligenza di capire quello che di buono sotto tutti gli aspetti c’e nella Fiorentina, da li’ ripartire e ricostruire con elementi bravi e sani.
    Non si potranno comprare 22 giocatori ed allora ripartirei con Rossi e poi Jovetic Nastasic Behrami Camporese Natali Cerci De Silvestri Lazzari Salifu Romizi Pasqual Neto. A questi aggiungerei cinque elementi di caratura da comprare anche con il ricavato di vendite abbastanza ricche( Vargas Boruc Gamberini 1/2 Kharja Olivera Romulo) e completerei la rosa con dei giovani che possono stare nel gruppo senza troppo pretendere ma di buona stoffa per continuare ad apprendere (Piccini Iemmello Carraro Acosty). Per Babakar Ljajic e Seculin un prestito in serie A in qualche neo promossa potrebbe essere l’occasione per rendersi conto se sono pane o pesce. Sulle altre scorie Corviniane , Seferovic Savio Maritato Jefferson Aya Leppiller Mateo Paolucci Di Tacchio Di Carmine, non ci farei ormai piu’ grande affidamento, starei a vedere tutto quello che puo’ presentarsi. Per Agyei Campanharo Taddei D’Anna Cenciarelli Rozzio Manfredini Masi Pazzagli Casoli e Lollo dei buoni prestiti in serie B o C1 aiuterebbero a capire quali capacita’ saranno in grado di esprimere.
    Darei un’occhiata anche al mercato dei vecchietti o svincolati (un Conti del Cagliari farebbe comodo per fare da chioccia a Romizi?)e confermerei alcune giovanissime realta’ del settore giovanile(Empedeur Baccarin Matos Da Silva Gondo Bangu Ashong Lezzerini Bittante Svedkauskas) . E la grande incognita Zahore ??!!?………

  8. io a Rossi l’avrei messo una tagliola sotto casa..e poi tutto nel secchio. Ora…se il nuovo devessere una mezza figura…tantovale tenello.

  9. Qualche risultato utile non mi fa certo fugare i dubbi che ho su ROSSI. Erano mesi che su questo sito gli si chiedeva (quasi tutti ) di accantonare MONTOLIVO che in campo faceva la bella statuina e di far giocare CAMPORESE. Ce ne ha messo del tempo per farlo (troppo secondo me ). Si dirà: meglio tardi che mai ma da lui mi sarei aspettato di più. Rimettici pure “la bocca” CARLO, ti leggo volentieri!!!

  10. unn’è i direttore sportivo, servano i dindi, il prossimo anno rossi chiede dei giocatori (ovviamente possibili) per completare la rosa che affronterà la stagione e un uomo deve chiudere le trattative stoppe…. quelli che scoprano talenti e cercano i colpi lowbudget tra le fila del terzo mondo (per farci credere di aver fatto qualcosa quando in realtà si torna a casa col nulla, vedi i romulo i silva e compagnia bella) ora un servano…. si comincia a trovare “la quadratura” e rossi s’è fatto una idea di chi l’è bono o chi meno alla causa viola figuriamoci se bisogna ricominciare tutto da capo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*