Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi si guadagna il secondo bonus. E nessuno è andato in sede a battere a cassa

RossiPacos3In questa prima fase della stagione, Giuseppe Rossi ha dovuto fare gli straordinari, anche a causa dell’assenza prolungata di Mario Gomez. Adesso la Fiorentina ha ordinato al giocatore di restare in assoluto relax, quattro giorni di riposo, ai quali poi faranno seguito dal 27 al 31 dicembre, altri giorni con una tabella personalizzata di lavoro. Intanto, secondo quello che scrive La Gazzetta dello Sport, Rossi si è già messo in tasca un altro bonus, avendo raggiunto quota 15 reti (14 in campionato e uno in Europa League), dopo il primo bonus scattato a quota 10. Il prossimo ci sarà alla venticinquesima presenza, oppure al ventesimo gol superato, dipende quale verrà raggiunto prima. Intanto sottolinea il giornale come nessuno dell’entourage del giocatore si sia fatto vedere in sede per battere cassa o chiedere già un adeguamento salariale, prassi molto diffusa nel calcio quando le cose vanno bene.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. qui si parla di persone oneste e sincere! persone con dei valori, come tutta la Fiorentina, quindi non bisogna stupirsi! i bonus non lo distolgano dagli obiettivi di squadra, non conta chi segna, conta vincere!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*