Rossi sì, Rossi no? Che dubbio per Paulo Sousa…

Giuseppe Rossi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
Giuseppe Rossi in primo piano. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Alla vigilia di Juventus-Fiorentina non mancano i dubbi per Paulo Sousa che con il suo staff sta già pensando alla miglior formazione possibile per sfidare i bianconeri in casa loro. A partire dal modulo, secondo la Repubblica, perché se dovessimo seguire le indicazioni del precampionato Giuseppe Rossi farebbe coppia con Nikola Kalinic ma Sousa con due punte non ha mai giocato. Pepito sembra in vantaggio su Ilicic ma lo sloveno nella passata stagione godeva di una certa stima da parte di Sousa che potrebbe rimettere tutto in discussione. I dubbi di Sousa ruotano intorno alla posizione di Rossi, se Pepito gioca la Fiorentina si schiera per la prima volta in campionato a due punte altrimenti spazio ad un modulo più standard e più collaudato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. maurizio firenze

    drago di maio astori diks alonso vecino sanchez badel bernardeschi kalinic rossi 4 3 1 2 vinciamo facile…basta levare le sole gonzalo tomovic..l allenatore e l unico handicap…

  2. maurizio firenze

    se parte con gonzalo astori coppia centrale non c e scampo..poi ho il sentore di formazione da Fenomeno….rossi in panca ..kalinic unica punta con mati e valero….

  3. Rossi con Sousa il campo lo vedrà’ con il binocolo.immaginate se Rossi dovesse fare una grande partita che figura ci farebbe Sousa? Significherebbe che la società ha ragione e lui che sbaglia.

  4. Stefano la tua è una bella formazione ma non credo ci arrivi Sousa anche perché è innamorato di Ilicic e proprio questa non è una partita per Ilicic, se lo mette ci farà perdere di sicuro!!

  5. Ho l’impressione che non cambiera’ niente quindi sotto con Ilicic e con Kalinic da solo in avanti e Bernardeschi ala destra.Se Borja non fosse in condizione di giocare dentro Mati.Film gia visto

  6. A me personalmente piacerebbe vedere la Viola in campo schierata così :
    433
    Tatarusanu
    tomovic Gonzalo Astori Alonso
    vecino badelj borja
    Berna Kalinic Tello
    se borja non ce la fa dentro Sanchez. Naturalmente ho messo tomovic perché non c’è altro. Con le due ali potremmo mettere in difficoltà la difesa a tre delle me***

  7. Stefano mi garba la tua formazione, mediana fisica e aggressiva e attacco potente e veloce

  8. Stefano, mi pare un’ottima soluzione anche questa. Concordo.

  9. CISKO ha detto giusto. E per me dovremmo giocare con Vecino – Sanchez – Badelj a centrocampo e con Bernardeschi – Kalinic – Tello in avanti, e dietro con De Maio(se è già a posto come credo visto che già giocava in Belgio e conosce alla perfezione la serie A)- Gonzalo – Astori – Alonso. Mi sembra la formazione più equilibrata e più tosta fisicamente per reggere l’urto di una potenza europea come la Juve. Poi nella ripresa spazio a Rossi e Borja,se necessario. Inutile partire con Birja se non è al 100%,rischi di sciupare un cambio per niente.

  10. Gaspa, hai detto bene.
    Condivido.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*