Rossi: “Sono felice del mio ritorno in campo, ora lavoro per la forma giusta. Grandi tifosi viola”

Rossi Carpi 3

Rossi Carpi 3

Un breve assaggio di campo per Giuseppe Rossi nella terza amichevole pre stagionale, vinta per 2-0 sul Carpi. Queste le parole a caldo di Pepito, rilasciate a Violachannel: “Sono contento di aver fatto questi 20-25 minuti, ho visto bene la squadra. Stiamo migliorando tanto, si può sempre fare di più ma siamo contenti di quanto fatto finora. Finalmente sono in campo, ho giocato contro una squadra di Serie A come il Carpi. In questi mesi è stata molto dura però sono stato circondato dalle persone giuste ed ho lavorato molto. Sono grandi i tifosi della Fiorentina per il sostegno, così come sono grandi i miei compagni, li ringrazio. Abbiamo tanto tempo ora per cercare questa forma, che servirà poi a giocare ad alto livello. Sono pronto ad accompagnare i miei compagni negli Stati Uniti, li condurrò io”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ora non venga fuori la nazionale a rompere nuovamente le scatole. Pepito si alleni e giochi solo per la nostra causa.

  2. @ Andy82. Al momento del suo effettivo rientro. Mi sembrava cosi’ palese…

  3. Quando tocchi la palla è una gioia e un piacere vederti . vai Pepito facci godere e porta la VIOLA più in alto che puoi !

  4. onora il padre, un anno che sostieni debba indossare la fascia?. D’altronde quando la doveva indossare che e’ fuori da un anno???

  5. E’ da un anno che sostengo che Pepito debba indossare la fascia! Capitano mio Capitano. Solo da ragazzino quando Antognoni rientro’ dopo l’infortunio alla testa, mi emozionai cosi’. Occhi lucidi oggi ragazzi, insieme a mio figlio di 10 anni. Poesia!!!

  6. Destinato a rimanere nella storia della viola insieme a Bati rui Baggio Antognoni e passarella vai campione quest anno è quello tuo

  7. Unico immenso pepito capitano subito alla faccia di chi diceva che eri finito!!!!!!!!l’unico vero fuoriclasse della serie a ti sosterro’ sempre sei un mito!!!!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*