Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi: “Sono stato io a scegliere la Fiorentina. Ma non credevo ci fossero così tante difficoltà”

Delio Rossi conferma di non essersi pentito di aver scelto la Fiorentina: “Se un giocatore arriva a giocare in una squadra e ha fatto bene, significa che ha uno status, ma per mantenerlo si deve dimenticare di quello che ha fatto altrimenti inizia il declino. Chi arriva alla Fiorentina deve potenzialmente pensare di andare in Nazionale e vincere i Mondiali. Alcuni giocatori hanno motivazioni intrinseche, altri hanno bisogno del bastone e della carota per tirarle fuori. Dovrò fare leva su quelli che si vogliono rimboccare le maniche. Io la Fiorentina l’ho scelta, non ha scelto me la Fiorentina. Abbiamo avuto più difficoltà di quello che credevo, ma le battaglie le voglio vincere sempre. La partita di domani mi serve per capire se siamo più vicini a quelli di Novara o a quelli di domenica scorsa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA