Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi sta meglio e con la barba cresce l’ottimismo. Quanto al rischio operazione…

RossiNazionale2Giuseppe Rossi è stato l’oggetto del colloquio di ieri tra Conte e Montella. Ma le sue condizioni fisiche interessano, ovviamente, maggiormente alla Fiorentina che all’Italia. Il Corriere dello Sport-Stadio scrive che, assieme alla barba, sta crescendo anche l’ottimismo del giocatore, il quale sta continuando a lavorare per riprendersi dall’ultimo, recente infortunio. Sicuramente Rossi salterà l’impegno dell’Olimpico e non potrà rispondere alla convocazione della Nazionale, ma dovrebbe tornare per la partita interna contro il Genoa. Il ricorso all’intervento chirurgico dovrebbe essere ormai scongiurato, ma lunedì avremo la risposta definitiva.

Foto: SR/Footstats.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Per come la vedo io punterei sui giovani, anzi sui nostri giovani e nn solo Baba, Berna e Piccini, ma anke Capezzi e l’anno prox riprenderei Fazzi, Wolski (se parte), Vecino, Camporese, Bittante e Acosty. Cmq Basanta nn dovrebbe avere niente di serio e nn mi risulta abbia avuto in carriera gravi infortuni. Per Marin è diverso, è uno ke si strappa facile e si sapeva, speriamo ke nn faccia la fine di Andow.

  2. Enrico (il Saluzzese)

    Spero tu abbia ragione AMADEUS ma non mi capacito di vedere un campione come Rossi non presente nei momenti topici come la partita contro la roma di fine mese.Si comincia il campionato con mezza squadra poi si pretende di raggiungere il 3° posto!!!Non condivido più il modo con cui si gestisce il mercato comprando giocatori rotti come gli ultimi due che saranno pronti tra un mese se va bene.Cosa si fa nel frattempo??

  3. E finisco : Quando 1 giocatore viene da 1 Doppio Grave Infortunio, al suo 1° campionato deve esser gestito e dosato e non Spremuto come Rossi, causa anke l’infortunio di Gomez. Sbagliò la Soc. a nn prender un 3° attaccante di valore da alternare a Rossi e Gomez. Quest’anno col Baba e Berna va meglio, ma io tenevo anke Rebic. Poi ricorda quanto ci ha messo Jovetic x tornare al Top dopo quel grave infortunio ke poteva troncargli la carriera. Forse rivedremo il vero Jojò solo quest’anno.

  4. Segue : Rossi s’è rotto 2 volte il Crociato allo stesso ginokkio. X me la 1° operazione in Spagna gli han fatto 1 troiaio. La 2° fatta in USA è andata bene e l’anno scorso è tornato in campo, poi causa le tante partite e la mancanza di riserve valide è stato troppo spremuto al suo 1° Campionato dopo il DOPPIO Infortunio, Rinaudo l’ha falciato e s’è Lesionato il Collaterale, ma il crociato ha retto bene. Ora ha 1 Affaticamento ai muscoli del ginokkio sofferenza al menisko ma il crociato è sano.

  5. Enrico sbagli. Hegazi è arrivato in Viola Sanissimo, poi ha subito la rottura del Crociato 2 volte in 2 anni allo stesso ginokkio e in entrambi i casi operato dal Prof.Mariani di Villa Stewart. Ora pare stia bene. Khedira ha avuto una marea d’infortuni crociati e menischi compresi. Si fa male quasi ogni anno, ed è ancora giovane, eppure è andato al mondiale l’ha vinto e c’è la fila x comprarlo. In confronto a Khedira, Rossi è d’acciaio.

  6. Passi per Pepito che è un campione,ma ne abbiamo troppi a rischio infortuni,vuoi per l’ età (Pizarro)vuoi per il fisico,ma non era meglio prendere giocatori integri fisicamente ma meno forti?qui non si sa mai con quale formazione si scende in campo.SFV

  7. Enrico (il Saluzzese)

    Su Rossi non si dice mai la verità!Io la dico..purtroppo si avvicina la resa con quel ginocchio martoriato.Spero di sbagliare ma sono troppi gli infortuni che dicono …si deve fermare.

  8. Con la barba sembrerà più cattivo e i difensori avversari avranno paura di lui, gliè l’ha detto Brillante. Cmq continuo a nn capire, il Report Medico UFFICIALE della Società e la Risonanza parlavano di affaticamento, poi sui giornali è uscita fuori la storia del menisco e di riskio intervento, ora leggo ke l’intervento è scongiurato. Ma da dove vengono ste notizie “Ufficiose”? Voci di corridoio? Informatori segreti? 007 nell’infermeria Viola?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*