Rossi: “Tornare in campo è davvero indescrivibile. Per me è stata la partita più importante della vita”

Rossi Carpi 3

Sabato scorso, Giuseppe Rossi è rientrato in campo dopo una lunghissima assenza. Il giocatore della Fiorentina ha raccontato le sensazioni provate in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport-Stadio: “E’ indescrivibile – ha detto Rossi – Quando l’aspetti da tanto tempo è un po’ come fosse la prima volta quando giochi la tua prima partita ufficiale. Anche se era un’amichevole per me è davvero come fosse la partita più importante della mia vita, ma quello che mi dà più gioia è che questo nuovo inizio non potrà che essere migliore…Io vivo alla giornata, fa parte del mio modo di essere, di vivere, davvero momento per momento, cercando sempre di cogliere e dare il massimo. Sono stati questi gli insegnamenti che mi hanno dato i miei genitori…Non mi pongo obiettivi. Non è importante quanti gol fa Giuseppe Rossi, è importante quanti gol farà la Fiorentina. E spero solo di riuscire ad aiutare la squadra al raggiungimento dei massimi obiettivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. In bocca al lupo!

  2. Bravo pepito contano solo i risultati di squadra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*