Questo sito contribuisce alla audience di

Rossi vede il campo, l’esordio si avvicina

RossiPalestraSecondo quanto riporta il QS l’esordio di Giuseppe Rossi sarebbe finalmente prossimo. Dopo che Montella lo ha voluto preservare in queste prime uscite della Fiorentina, lo scalpitante Pepito è pronto a scendere in campo e la tournée sud americana sarà l’occasione giusta per testare la sua condizione fisica. Dunque l’esordio dovrebbe essere contro l’Estudiantes il 26 luglio, e allora Rossi si riprenderà la Fiorentina e potremo anche capire a che punto è della sua preparazione speciale.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. a prescindere da tutto meglio che non è andato al mondiale, li tirano pedate vere e era inutile rischiarlo. cio nn giustifica questo attacco di prandelli al giocatore…

  2. Belva non sprecare fiato e’ un gobbo

  3. @woyzeck resta il fatto che Prandelli le sue carte le ha giocate male, anche mediaticamente. Come ct allenava giocatori non suoi ma di proprieta’ dei club di appartenenza. Le dichiarazioni
    avventate su Rossi e Balotelli rischiavano di depauperare quanto investito dalle societa’. E poi…la fuga, la conferenza stampa in Turchia col brogliaccio degli appunti..per me indifendibile a prescindere da come siano andate per davvero le cose con Rossi

  4. Il mondiale doveva giocarlo per forza, invece nelle partitelle di allenamento non lo possiamo rischiare…! La Logica demenziale che ha crocifisso Prandelli…

  5. Redazione, si possono vedere queste partite da qualche parte? Grazie in anticipo..
    Probabilmente dal canale ufficiale della Fiorentina. Redazione

  6. Ci vuole Rossi in sudamerica a tutti i costi. Con Pizarro che fa il turista in Cile e senza il centrocampo titolare si rischia di fare da sparring partner. Li’ e’ calcio vero non Trentino Team

  7. Enrico (il Saluzzese)

    Tutte le volte che entra in campo mi viene la pelle d’oca.Per due motivi:1° ho il terrore che si rifaccia male 2°perchè è un grandissimo e come tratta la palla è una meraviglia.Temo però che una squadra che vuole fare passi in avanti non possa fare affidamento su un giocatore come lui e lo dico con la morte nel cuore.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*