Rossi via: Le condizioni per andarsene e tutte le pretendenti

Giuseppe Rossi si prepara a salutare la Fiorentina per i prossimi sei mesi. Come avevamo anticipato qualche giorno fa non ci sono incontri in programma tra le parti ma il futuro di Pepito è ormai scritto, a gennaio lascerà i viola per un prestito, così ha confermato anche Federico Pastorello, uno dei suoi procuratori. La sensazione è che resterà in Italia dove sono ben quattro le società che si sono già fatte avanti con la Fiorentina e sono Sampdoria, Genoa, Bologna e Sassuolo. Tutti pronti ad accogliere Giuseppe Rossi a braccia aperte, ma con due postille: 1) La Fiorentina deve pagare l’ingaggio del giocatore 2) Impossibile potergli garantire il posto, ma certamente avrebbe più spazio che in maglia viola. Ad anno nuovo l’entourage del giocatore incontrerà la Fiorentina per definire il suo futuro anche se ormai una scelta è stata fatta. Le quattro squadre sopracitate hanno già bussato alla porta di Pradè chiedendo informazioni e provando a capire le intenzioni della società viola che ancora non pare aver concesso il prestito gratuito. Rossi potrebbe dunque rientrare in un’operazione più ampia, per esempio con il Genoa, visto che la Fiorentina sta trattando Rincon e dunque si potrebbe mettere in piedi uno scambio di prestiti proprio con la squadra di Preziosi. Oppure, visto che il Genoa ha estremo bisogno di liquidità, la Fiorentina potrebbe mettere sul piatto due milioni di euro più il prestito di Pepito per il centrocampista venezuelano. I viola ci pensano, e sarebbe una soluzione ottimale per tutti. Se poi Rossi dovesse decidere di andare a giocare all’estero sarà in Spagna dove qualche pretendente c’è e dove il suo nome è ancora ben scolpito nella mente di tanti. Ancora non è chiaro dove giocherà Giuseppe Rossi, l’unica cosa certa è che sarà lontano da Firenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. L’errore è stato lasciarlo libero di gestirsi nel 2014 per il mondiale: si è rotto nuovamente e non e più rientrato. Se su fosse fatto operare come proposto a Careggi avrebbe perso un anno e più sarebbe rientrato ad oggi non è più un giocatore se recupera meglio così possiamo venderli riprendendo i soldi oppure metterlo un squadra per l’anno prossimo. Sousa lo vede tutti i giorni e non ci crede

  2. Da nessuna parte potrebbe giocare più di quanto non ha fatto e farebbe a Firenze. A fine campionato verificheremo.

  3. Ma lui vuole andar via? Allora ciao,e in bocca al Lupo.l importante ke la società e preparata tipo:Muriel o magari il Papu.ps. A proposito di atalanta,io un pensierino lo farei anke su Morales(forse scritto male?)sempre piaciuto.SoloLaFiorentina!!!

  4. marcello bertolini

    sono tutti uguali sono veramente deluso dalla persona pensavo che fosse migliore invece…..e’ un pezzo di ***** come tutti gli altri

  5. In bocca al lupo x tutto…

  6. Se andra’ in prestito ad una squadra italiana , nessuna di quelle menzionate potra’ garantirgli di giocare piu’ che nella Fiorentina. Se comunque se ne andra’ e recuperera’ la forma il prossimo anno se ne andra’ definitivamente

  7. QUESTA FIORENTINA NON PUO’ ASPETTARE UN ROSSI NON IN CONDIZIONE NE’ FISICA NE’ PSICOLOGICA,SE POSSIBILE VENDERE SUBITO O AL MASSIMO A GIUGNO!!!

  8. Questo ex campione ormai può giocare solo a calcio,si, ma il balilla

  9. Caro Pepito non te ne fregherà niente ma c’hai deluso!!!

  10. Maa!! io son contrario che vada via.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*