Rui Costa: “Passai al Milan per aiutare economicamente la Fiorentina. Non ho parole per descrivere il rapporto con i tifosi viola”

Rui Costa, ex fantasista della Fiorentina, a Sky torna a parlare del suo passato in viola: “Dopo il Benfica potevo andare al Barcellona invece poi sono andato alla Fiorentina ed è stato faticoso andar via da Firenze. Impossibile dimenticare quell’esperienza, non ho parole per descrivere il rapporto che ho avuto con la città e i tifosi. Poi sono passato al Milan per aiutare economicamente la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. io sogno antognoni presidente, rui direttore sportivo, e bati direttore generale.
    allenatore chiunque, donadoni ok, poi si ride…..

  2. X Silafe: non so dove tu possa averle lette o sentite! Rui non ha mai nascosto quanto amasse Firenze!
    Ricordo striscione dei tifosi del milan: “rui basta lacrime viola, devi sputare sangue rossonero” o qualcosa del genere.
    Lo sapevano anche loro…

  3. dopo Falcao x quella metà parte di campionato conclusa col titolo di campioni di inverno il più grande centocampista mai visto

  4. Puoi annoverare un record caro Rui…il saluto, tra l’altro solo saluto senza partita, più doloroso e commovente tributato ad un giocatore che lasciava…per un amore nostro per te incondizionato e per le tue lacrime sincere! Manuel Rui Costa!!!!!!!!!!

  5. RUI, HO LE LACRIME AGLI OCCHI… TI AMIAMO DAL PRODONDO DEL CUORE.

  6. Pensare che la maglia n.10 e’ ora sulle spalle di Aquilani! Mah… Grande RUI!!

  7. RUI IMMENSO! SEMPRE

  8. RUI baila la portuguesa…….

  9. E’ vero fu faticoso per Rui andar via dalla Fiore, ma è altrettanto vero che ho sentito sue dichiarazioni più fans milanista che viola, a parte il Benfica.

  10. RUI É VERO SEI STATO UN GRANDE UOMO!…….RICORDO ANCORA LO STADIO APERTO DI QUEL GIORNO LAVORATIVO CHIESTO PROPIO DA TE PER SALUTARE NOI TIFOSI E RICORDO ANCHE LE TUE LACRIME SINCERE E MOSTRATE A TUTTI…….RUI UNO DI NOI!!! NEANCHE IO TI DIMENTICHERO’ MAI!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*