S. Baldini: “Fiorentina ideale per Maran, è simile al Catania. Sousa non va mai oltre i due anni…”

Paulo Sousa Inter 2

Tecnico di Rolando Maran ai tempi della Carrarese, Silvio Baldini a Radio Bruno ha detto la sua sull’ipotesi di sbarco dell’attuale tecnico clivense sulla panchina della Fiorentina: “Lui ha iniziato con me, l’ultimo anno a Carrara dove era un allenatore in campo. Poi ha fatto la sua strada, ottima, da solo. Rolando è una persona in cui emergono l’applicazione, la scrupolosità, la capacità di dedicare tutto sé stesso in questo lavoro. Andava a curare tutti i piccoli particolari già mentre stava smettendo di giocare. Esigenza di passi avanti in carriera? Li deve fare, appena c’è la possibilità deve cercare di fare il salto in una squadra di livello medio-alto, dove possa dimostrare il suo valore. Fiorentina? Anche la stessa Fiorentina sarebbe una scelta giusta per lui, ha fatto benissimo a Catania, che è una piazza simile a Firenze per la pressione. Meglio la separazione con Sousa? Visto che c’è in ballo Maran, spero che Sousa se ne vada (ride ndr). Per me comunque Sousa è un grande allenatore però non ha mai fatto due anni in una stessa società. Visto che c’è stato questo strappo ed il precedente di Montella, il destino mi sembra segnato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. A me mazzarri piace parecchio, e ujo che la squadra la fa giocare bene, e nn mollano mai, sousa è un presuntuoso!
    Ha buttato via la stagione facebdo turnover quando nn serviva affatto. Verona, sampdoria, frosinone, empoli. Che vada via, ne troviamo altri di allenatori bravi.

  2. Piazza simile a Firenze per la pressione? Questo dimostra che il povero Baldini non ha la benché minima idea di cosa significhi allenare fuori dalla provincia. Come Maran, del resto.

    Nonostante lo detesti, sarebbe meglio Mazzarri.

  3. Catania simile a Firenze x la pressione? Chiamiamo Di Carlo per far rendere la zampata a sto bussolotto!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*