Sabatini: “Preoccupato del futuro della Fiorentina. Non è da scudetto”

Sandro Sabatini, giornalista di Mediaset, parla così a Radio Crc della Fiorentina che sino ad oggi ha sorpreso tutti con un grande campionato che la vede in testa insieme all’Inter: “Sono preoccupato del futuro della Fiorentina anche se sta giocando un calcio bellissimo al momento non mi sembra una possibile contendente allo scudetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

40 commenti

  1. diteli a Sabatini che si preoccupi dell’Inter e di tutti i debiti che ha…..il prossimo anno ne vedremo delle belle….

  2. Giornalisti sportivi ormai è merce rara! Giornalai, medici ed ingegneri in Italia a gogo! Tanto Tirana e’ vicina e li le lauree so quasi gratis!

  3. Roberto Viola, Como

    E’ da quest’estate che questo tizio parla male della Fiorentina. Ora i fatti gli danno torto ma lui… continua. Contento lui di fare figure barbine a noi che ce frega!

  4. onora il padre

    L’afasia è la perdita della capacità di produrre o comprendere il linguaggio, dovuta a lesioni alle aree del cervello deputate alla sua elaborazione. Ti ci ritrovi Saba?

  5. Parla da solo il fatto che è un giornalista di mediaset, sicuramente per Lui il Milan è più accreditato della viola. Potebbe dire il contrario??

  6. Lasci stare caro sabatini non ti preoccupare della viola, vai per la tua strada…della viola ci preoccupiamo noi tifosi…FORZA VIOLA
    P.s ma chi è sto tipo? mah…certo che di “giornalai” ce ne sono a bizzeffe, mediaset poi capirai. sempre FORZA VIOLA

  7. Secondo me è la fiorentina a preoccuparlo!!! Si inizia ad avere il cugino stretto eh?!!!

  8. Questo è totalmente fuori di se,ma preoccupato di cosa?E’ il suo direttore che deve preoccuparsi per avere un soggetto che spara frasi senza senso.Raccomandato al cubo

  9. Queste sono dichiarazioni arroganti fatte poi da una concorrente fanno molto piacere , si dà noia lassù e ci temono forza viola

  10. Ma pensa alla salute che con questi discorsi mi sembra che ti sta abbandonando. Redazione ma chi c…o è sto SS.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*