Sacchetti: “Quello del 1981/82 per me è uno scudetto vinto. Non smetterò mai di odiare la Juve”

Luigi Sacchetti, ex centrocampista della Fiorentina, parla a Radio Blu in merito al famoso scudetto “scippato” ai viola nel 1981/82: “Per me quello è uno scudetto vinto, non smetterò mai di odiare la Juventus per quello che è successo”. Un pensiero comune per chi ha giocato e tifato quella Fiorentina in un’annata che avrebbe potuto e dovuto regalare ben altro ai viola. Poi Sacchetti aggiunge: “Se la Fiorentina riuscirà a ritrovare il miglior Mario Suarez allora sarà un altro grande acquisto. Magari pensava di giocare facilmente in viola e si è scontrato con compagni più agguerriti e adesso deve resettare per cominciare a lavorare e riprendersi il posto. A Napoli ho visto una grande Fiorentina a parte l’errore di Ilicic e come diceva Bagnoli, l’attaccante deve stare di là dal centrocampo perché altrimenti fa solo danni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io ho visto piangere il mio babbo e da allora li odio …in compenso è scoppiato il mio amore per la Fiorentina

  2. Quanto piansi quel giorno.avevo 13 anni.

  3. A chi lo dici!gol della fiorentina annullato a Cagliari con molti dubbi e rigore non dato al Catanzaro contro la Juve nella stessa giornata.La settimana che precedette la nostra partita di Cagliari,fu molto criticato l’arbitro Mattei di Macerata,”colpevole”,secondo l’opinione filostrisciata,di essere un arbitro che portava bene alla viola(in quel campionato vincemmo tre volte in trasferta con lui),per cui a Cagliari l’arbitro Mattei….si comporto’ di conseguenza.Caro Sacchetti,anch’io,come te,considero nostro quello scudetto,gli annali purtroppo dicono che la viola arrivo’seconda e nessuno,forse neanche gli addetti ai lavori,ricordano questi e tanti altri episodi che spesso,nella storia calcistica non solo recente,ci hanno visto spesso protagonisti danneggiati.Io,personalmente,non posso permettermi di essere superficiale nei ricordi,perche’ li ho tutti chiari nella memte e nessuno mai li cancellera’.

  4. E chi tifa Juventus se ne vanta di averci rubato il tricolore, per me a livello sportivo fu una tragedia, avevo 20 anni ero militare a Pisa e la caserma era piena di gobbi da allora i tifosi della Juventus li odio tutti.

  5. no ragazzi! io non sono daccordo!
    vero il gol annullato, tutto quello che si vuole! vero pure il ladrocinio della juve, rigore a 10 minuti dallq fine!
    ma noi, dobbiamo dirlo! siamo andatia giocare a cagliari per un pareggio! andava bene a loro, e poteva andare bene a noi, che allo spareggio li facevamo neri, ma la rubbentus è la rubbentus! loro hanno vinto, noi si sperava!
    se si giocava per vincere, un s’era qui a discutere!
    la fame, quella ci è mancata, e siamo stati puniti!
    i gobbi NO!

  6. adesivo ” meglio secondi che ladri ” tolto dal capezzale del letto nel 2008…..quando oramai era talmente stinti da sembrare bianco. Ma nel mio cuore non è “stinta” quella rabbia …IO ODIO LA JUVE. p.s. : gigi …gran lottatore, ha onorato la maglia viola pur non essendo un fenomeno.

  7. onora il padre

    16 mag 1982. Ero un ragazzino e pensavo che le storie dei furti della Rube fosse una bischerata. Attendo ancora il risarcimento. Ma quei ragazzi che ci resero orgogliosi, me li ricordo tutti. A quelli citati dall’amico Barabba, aggiungo Miani. Sostitui’ Antonio con grande umilta’ ed un grandissimo rendimento.

  8. Grande Gigi Sacchetti!!…….Sacchetti, Di Gennaro e Bruni hanno vinto lo scudetto col Verona, ma sono nostri ragazzi…..FV!

  9. grande sacchetti grande spirito viola

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*