Questo sito contribuisce alla audience di

Salah e la doppietta più inutile, Milinkovic-Savic è l’uomo che manda a casa la Roma

Salah esce a testa bassa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Lazio è la prima semifinalista della Coppa Italia edizione 2016/17. I biancocelesti vanno avanti e spediscono a casa la Roma in un doppio derby che non ha praticamente mai avuto storia. Dopo avere vinto 2-0 in casa all’andata, la formazione biancoceleste ha trovato al 37′ la rete che ha segnato in maniera definitiva questa sfida, realizzata dal quasi giocatore della Fiorentina, Milinkovic-Savic. Pareggio al 44′ di El Shaarawy, ma Immobile, su assist ancora di Milinkovic-Savic, al 56′ ha fatto capire che per la Roma non c’era proprio aria di rimonta. Nella parte finale del match si è scatenato Salah realizzando una doppietta personale che ha dato una vittoria per 3-2, inutile, ai giallorossi.

Domani sera ci sarà la seconda semifinale tra Napoli e Juventus: si riparte dal 3-1 conseguito all’andata dai bianconeri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

27 commenti

  1. marius… unn’ho parole per il tuo commento. Tello è più scarso del laterale del poggibonsi che perde 5 a zero tutte le partite in serie D. Fa certi cross ( se si possan definire tali ) di piattone che sembra ì Cecca aì campin de sassi !

  2. Salah è un traditore della maglia viola ma è evidente che è sempre un ottimo giocatore, molto meglio del nostro Tello, purtroppo…
    Se fosse rimasto alla Fiorentina oggi avremmo un’altra classifica…

    All’attenzione della Redazione: ma la famosa questione legale con il Chelsea è finita a tarallucci e vinsanto?
    Grazie per l’attenzione!
    Perso il primo atto. Sul ricorso non ci sono novità per ora. Redazione

  3. Tra salah e tello non si possono fare paragoni…fanno mestieri diversi..salah che starà anche antipatico a qualcuno salta sempre l’uomo..in velocità è imprendibile..fa una caterva di gol e è sempre pieno di energia..tello è un abulico..raramente prova a saltare l’uomo..cross pochi e fatti male..e da sempre l’impressione di essere impaurito…chi fa un paragone positivo a favore di Tello o è un gobbo o è da visita psichiatrica..FV

  4. marius..mi permetto di dirti che tra salah e tello ci corre come tra l’acqua di colonia e il puzzo di piedi..come fai a dire che tello è meglio di salah..che salah resti sul culo lo capisco..magari fosse rimasto a firenze

  5. Si,solo che tello alza la testa e vede il compagno smarcato.salah butta il pallone in mezzo a casaccio,e non sa fare un cross.Non sa fare uno stop di palla a seguire decente,si mangia certi gol da fare spavento,e sbaglia i passaggi più elementari.Un giocatore buono solo per le palle morte in area di rigore.Non solo tello gli è superiore,e c’abbiamo guadagnato,ma se fosse rimasto non sarebbero usciti nemmeno chiesa e berna.

  6. Saranno insieme a quelli che dicevano che salah e milinkovic sono scarsi.

  7. Va be critichiamo Salah, ma vederlo giocare ( salta sempre l’uomo poi crossa)e pensare a quella ciofeca di Tello, viene da piangere. Lo stesso discorso vale per milincovic e pensare a Cristoforo. Siamo in miseria e sappiamo grazie a chi. Questa è la sostanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*