Salah o non Salah, per la Fiorentina è anche una questione di credibilità

Salah Sampdoria

Salah SampdoriaLa vicenda Salah resta ancora in sospeso. Sarà, come vi abbiamo detto, Sousa ad avere l’ultima carta per convincere l’egiziano a puntare ancora sulla Fiorentina. Salah non è convinto al 100% del progetto tecnico che gli è stato prospettato a Firenze e le tante sirene che si fanno sentire in questi giorni certo non sono passate inosservate. La Fiorentina su questa vicenda, però, si gioca molto perché una squadra con Salah è un conto e una senza, evidentemente, parte già qualche passo indietro. I viola devono essere in grado di convincere l’egiziano a restare non solo con i soldi ma anche mettendo sul piatto un piano ambizioso e che ancora una volta punterà a portare la Fiorentina in alto in classifica, se così non sarà Salah molto probabilmente deciderà di dare il suo personalissimo attacco alla Champions League da un’altra parte. La Fiorentina in questa vicenda si gioca tanto della sua credibilità.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA