Salah: “Stavo bene alla Fiorentina. Ma volevo arrivare a nuovi obiettivi”

image

L’ex attaccante della Fiorentina, Mohamed Salah, ha aggiunto un ulteriore concetto sulla sua esperienza viola e sul fatto che ha deciso di cambiare aria: “Stavo bene alla Fiorentina. Volevo continuare il mio percorso e arrivare a nuovi obiettivi con la Roma“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. BALLE! Ma se aveva già ancora pima preso contatti con l’Inter tramite il so Procuratore, spero che la Roma faccia un Flop e che Salah non si esprima a buoni livelli, non ha avuto il coraggio di un confronto aperto con i dirigenti della Fiorentina, scusate ma come uomo non vale nulla, forse come calciatore, ma deve ancora dimostrarlo, e spero ancora che ripaghi con la stessa moneta la Roma, questi Procuratori che pensano di fare ciò che vogliono senza nessun rispetto e onore.
    VERGOGNA

  2. Questa l’ho già sentita…. aspetta aspetta…. a si riccardo montoqualcosa mi pare

  3. e certo ora è colpa di montatella pure che sia andato via salah, quando potrebbe essere uno dei principali motivi della partenza.

    Per i soldi non credo sia andato via se ha rifiutato l’offerta da manicomio, pure sapendo di poterla ancora migliorare con la probabile cessione a giugno.

    Le cose son più semplici, la clausola gli permetteva di scegliere, da noi c’era la rivoluzione e l’incertezza, di là una squadra che a differenza nostra lo aveva già cercato di sua spontanea volontà, piena di soldi e di spinte, con la vetrina champions.

    Che doveva fare?
    Rimanere dicendo grazie di portato avanti dopo che era andato via pure l’allenatore che gli ha fatto sorpassare tutte le gerarchie interne alla squadra?
    Oppure ringraziare la società per fregarsene della clausola da lei stessa firmata?

    Uno può accusarlo di aver avuto contatti con l’inter ma se Bucchioni ha detto che il contratto è stato depositato il 30 poteva eccome.

    Quindi boh, è un mercenario ambizioso come gli altri, ma solo uno dei tanti.

  4. Pagliaccio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*