Salcedo come Sousa. E la Fiorentina diventa solo un trampolino

Salcedo entra in scivolata. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Paulo Sousa lo disse qualche tempo fa: “Il mio obiettivo è vincere la Champions League tra 5 anni”, facendo chiaramente intendere che il suo futuro non sarebbe stato alla Fiorentina, e così sarà. A giugno il portoghese se ne andrà in un’altra squadra e, speriamo per lui, potrà davvero puntare al suo sogno. Ieri, come vi abbiamo prontamente riportato, anche Carlos Salcedo ha seguito la traccia di Sousa: “Spero nel riscatto da parte della Fiorentina ma il mio obiettivo è giocare la Champions quindi probabilmente non resterò a vita in viola”. Insomma anche un Salcedo qualsiasi, che non ha fatto molto in questa stagione sia per farsi riscattare dalla Fiorentina sia per puntare alla Champions, vive la maglia viola come una tappa di passaggio, un trampolino di lancio per arrivare chissà dove tra qualche tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. infatti ci chiamano la Santa Plusvalenza Viola…
    e ci si meraviglia che i giocatori ci vedano come una tappa di passaggio per lanciarsi nei top club… chissà come mai?

    Povera Fiorentina relegata ad essere una sottoudinese.

  2. Voglio dar retta agli scettici. Magari con annessa smentita della società …… poi salta fori il video come l’ultima volta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*