Salcedo: “In panchina per questioni contrattuali”

Che fine ha fatto Salcedo, ci siamo chiesti anche su questo sito dopo che il messicano è finito in panchina ed è un po’ sparito dai radar di Sousa e una spiegazione prova a darla proprio lui. Salcedo ha infatti parlato a Fox Sports dando la sua versione: “Non gioco per questioni contrattuali che vanno oltre le mie competenze. Il mio procuratore sta parlando con la Fiorentina per trovare una soluzione vantaggiosa per tutti. Io penso solo a lavorare al meglio”. Il diritto di riscatto di Salcedo è fissato a 6 milioni di euro e dovrebbe scattare al raggiungimento di un determinato numero di presenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

24 commenti

  1. Sousa non si presta a questi giochini, Gino, Sanchez è stato preferito a Salcedo perchè da’ più affidamento, secondo l’allenatore, nella fase difensiva…Sousa non si fa condizionare da nessuno, ha un carattere forte e porta avanti le sue idee di gioco, in base ai giocatori messi a disposizione dalla società

  2. Salcedo è un buon centrale, non uno da adattare a terzino dx, se non si può spendere di più dei 6 milioni previsti, cercando uno migliore, lo terrei, è giovane e può solo migliorare

  3. Ohhhhhj ma che notizia!!!!! X i leccavalle che continuano a dare la colpa a Sousa
    Tello deve giocare almeno il 70 %delle partite sennò la fiorentina deve pagare di piú il riscatto e cmq il barça ha il diritto di recompra !!tutto questo perché il vostro DDV non voleva pagare niente x comprarlo

    Salcedo non puó giocare tot partite perché sennò scatta l obbligo di riscatto

    Cristoforo obbligo di riscatto già fissato

    Con l arrivo di Corvino siamo di nuovo schiavi di Ramadami quindi non vi lamentate se arriva il milic o il gulan di turno.
    A questo punto si puó ipotizzare che nel contratto di Tomovic c é scritto che più partite fa e meno si paga di ingaggio ahahahahahah
    Wawwwww c é davvero da essere orgogliosi di questa proprietà, vero leccavalle?

  4. È penoso che Sousa si presti a questi giochini!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*