Questo sito contribuisce alla audience di

Salica: “Chiesa rimarrà con noi per molti anni. La proprietà vuole garantire una squadra competitiva”

Gino Salica, vice-presidente della Fiorentina

Gino Salica, vice presidente della Fiorentina, ha parlato direttamente dalla piazza di Moena in una serata organizzata dal Brivido Sportivo: “Sono rientrato alla Fiorentina per i novanta anni della storia viola e per aiutare Antognoni a rientrare in società. Noi stiamo benissimo a Moena, lo staff e il mister si trovano benissimo e c’è un bellissimo clima. Come si inverte il cammino? Veniamo da una stagione tribolata e difficile, non vedevamo l’ora che terminasse. Ci sono due possibilità: non credere più in questa dirigenza o provare a ripartire con un allenatore normale e sereno che ci sta colpendo. Chiediamo a Firenze di avere ancora pazienza e un minimo di fiducia, abbiamo tutte le possibilità per fare un campionato da protagonisti. Chiesa? In lui vediamo quei valori e il modo di essere che vorremmo in tutti i giocatori. Lo riteniamo il leader della squadra per verrà: rimarrà con noi per molti anni. Comunicato dei Della Valle? Rileggendolo attentamente notiamo dei messaggi significativi: la proprietà viene criticata da molti, ma è disponibile a vendere la Fiorentina a chi dimostra di avere un progetto affidabile. È molto l’importante l’ultima frase del comunicato: i Della Valle garantiranno la competività alla squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. beh sono identicamente le medesime parole utilizzate l’inizio della scorsa stagione su Bernardeschi,l0unica differenza è che il Berna aveva SOLAMENTE tre anni di contratto da rispettare,quindi identicamente quest’anno chiesa rimane si consacra in Campionato e il prossimo anno riparte il SACRIFICIO del pezzo grosso a 40 milioni,in favore della Santa Plusvalenza e del bilancio.

    Chiesa prometterà di chiudere la carriera a Firenze come lo promise Borja,poi la società ha mandato avanti Sancio Panza e la storia è di dominio pubblico.

    Quindi le bandiere è la società stessa che si rifiuta di averle; vedi Dainelli,Pasqual,Gonzalo,Di Livio,Frey,Borja,Riganò,Ujfalusi,… ecc..

  2. Ohhhh che bel nick, ci mancava il ******* domenicale !

  3. Anche io penso che Salica sia persona seria. Quindi dovrebbe evitare certe dichiarazioni per non rimanere anche lui sputtanato come i suoi padroni.

  4. 1945… come t’hanno ridotto due marchigiani. Provo una pena infinita per te. I fiorentini son fatti d’un’altra pasta.

  5. TRANQUILLI. ARRIVA SUNDAS!

    TRANQUILLI. ARRIVA SUNDAS!

  6. Frasi di circostanza. Vere come i soldi del monopoli.

  7. 1945, hai perso un occasione per stare zitto, te la compreresti una macchina valutata 5 sul mercato a 10 ……..fatti sta domanda e datti una risposta sempre se ne sei capace .
    Sig. Salica non dubito che lei sia una persona seria , ma ormai sappiamo come agiscono i DV e i loro accoliti , anche Cuadrado era il regalo per Firenze e poi sappiamo come è andato a finire ,m si faccia questa domanda un ragazzo che è cresciuto nelle giovanili le ha fatte tutte fino alla prima squadra che ha detto non più tardi di 9 mesi fa che lui sarebbe rimasto a Firenze , oggi non vede l’ora di andar via , forse per soldi si certo 4 ml sono tanti , ma anche 2,7 ml non è che non arrivava a fine mese , le ripeto si chieda il perché vuole andare via.
    Su Chiesa gli do un coniglio non si sbilanci di retta………

  8. Immagino quanto possa restare a firenze …Chiesa…

  9. Salica ha parlato bene. Si deve ripartire e l’atteggiamento giusto è quello di chiesa. Ora sotto col mercato e il lavoro sul campo.

  10. 1945…Pensare che di Fiorentine con proprietà con controcoglioni e amore per la Viola dal alto delle tue venerande primavere ne hai viste passare e ci vieni a dire che dovremmo accontentarci di galleggiare conggli indegni marchigiani…Sono basito !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*